Ecco come appare The Legend of Zelda: Breath of the Wild con Nintendo Labo VR

Il technical director Takuhiro Dohta ci spiega come funziona il tutto.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild si sta preparando a ricevere un aggiornamento gratuito dedicato alla modalità VR il 26 aprile e Nintendo ha condivo con i fan qualche informazione in merito. Prima di proseguire vi informiamo che per utilizzare questa modalità, avrete bisogno di un kit Nintendo Labo VR.

Come riportano i colleghi di Eurogamer.net, il technical director del gioco Takuhiro Dohta ha spiegato (tramite un post sul blog di Nintendo UK) che il team di sviluppo ha preferito non modificare il gioco per la VR, che sarà attivabile in ogni momento. In questo modo sarà possibile attivarla quando il giocatore incontrerà "qualcosa degna di essere vista", come un panorama mozzafiato, un particolare pezzo di equipaggiamento o un personaggio.

CI_News_TheLegendOfZeldaBreathOfTheWild_LaboCVR_Zelda_01_image950w

"La sfida è stata creare un'esperienza per VR divertente senza però modificare gli aspetti chiave del design del gioco. Se non vi piace il fatto che la telecamera sia controllata dai movimenti, potete disattivare tale funzione nelle opzioni e godervi la VR senza troppi pensieri." - ha dichiarato Takuhiro Dohta.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild è disponibile su Nintendo Switch e Wii U, se volete saperne di più vi rimandiamo alla nostra recensione.

Cosa ne pensate?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Horizon Zero Dawn 2 avrà un comparto multiplayer online?

Così sembra, stando agli annunci di lavoro di Guerrilla.

Half-Life: Alyx è già pronto e lo sviluppo è completo

Valve è nella fase di correzione dei bug e non prevede ritardi per l'uscita.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza