Tutti i futuri titoli Quantic Dream saranno multipiattaforma già dal day one

Inizia una nuova era per la compagnia.

Quantic Dream (autori di titoli come Heavy Rain, Beyond: Two Souls e Detroit: Become Human) è sempre stata associata a Sony per via del precedente contratto di esclusività, tuttavia il boss dello studio David Cage ha affermato che in futuro lo studio pubblicherà dei multipiattaforma, piuttosto che concentrarsi sulle esclusive.

Ecco quanto dichiarato da Cage durante una recente intervista:

"Quantic Dream non è più esclusiva di nessuna piattaforma, quindi a meno che non ci siano accordi speciali, tutti i nostri giochi saranno multipiattaforma al lancio. Dopo aver lavorato esclusivamente su PlayStation per 12 anni, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento di permettere ai nostri giochi di raggiungere più giocatori nel mondo."

Tuttavia Cage non intende certo realizzare dei semplici porting ma al contrario l'obiettivo è quello di investire risorse al fine di garantire l'ottimizzazione sulle varie piattaforme.

ps4_heavyrain_3_jpg_1400x0_q85

"Detroit 2038. La tecnologia ha fatto passi da gigante e gli androidi dalle sembianze umane sono ovunque. Parlano, si muovono e si comportano come esseri umani, ma non sono che macchine al loro servizio.Gioca con tre androidi diversi e osserva il mondo in preda al caos (forse il nostro futuro) attraverso i loro occhi. Le tue decisioni avranno un forte impatto sull'intensa trama del gioco. Ti troverai di fronte a dilemmi morali e dovrai decidere chi vive e chi muore. Con migliaia di scelte e decine di finali a disposizione, in che modo cambierai il futuro di Detroit e il destino dell'umanità?" - recita la descrizione di Detroit: Become Human.

I titoli Quantic Dream sono di disponibili su PS4 e PC.

Cosa ne pensate?

FONTE: VG247

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Telling Lies, il nuovo gioco del creatore di Her Story, ha una data di uscita

Il titolo arriverà questa settimana su PC, Mac e dispositivi iOS.

L'esclusiva PS4 Erica sarà tra i protagonisti della Gamescom 2019?

Alla fiera di Colonia potrebbero arrivare importanti aggiornamenti sul gioco.

RaccomandatoSea of Solitude - recensione

Un mare mai raggiunto da nessuna riva, un ponte da nessuna strada, un colore da nessuna luce.

Hellblade su Switch: quanto riesce ad avvicinarsi all'esperienza offerta da PS4? - analisi comparativa

Il porting ingegnoso di uno dei giochi più impegnativi mai realizzati con Unreal Engine 4.

Commenti (8)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza