Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Detroit: Become Human diventerà un manga

Annunciato Detroit: Become Human Tokyo Stories.

Il gioco d'azione e avventura sci-fi del 2018 di Quantic Dream, Detroit: Become Human, riceverà un manga spin-off.

Detroit: Become Human Tokyo Stories è scritto (sotto la supervisione di Quantic Dream) da Saruwatari Kazami e disegnato da Moto Sumida, secondo Dengeki Online.

In contrasto con le "forze anti-androidi negli Stati Uniti" che vediamo nel gioco, gli androidi giapponesi sono visti come una direzione positiva per il futuro del paese - in particolare la popolare idol androide e personaggio principale del manga, Reina, secondo Famitsu. Tuttavia, proprio come il materiale di partenza, il malcontento crescerà quando i cittadini inizieranno a preoccuparsi che gli androidi possano un giorno sostituirli nella forza lavoro. Questo, a sua volta, porta a una rivoluzione androide in Giappone.

"Detroit: Become Human è uno dei miei giochi preferiti in assoluto", ha dichiarato Sumida in un tweet. "Sono felice di essere coinvolto [in] questo. Questo fumetto [sarà] una storia su come sono gli androidi in Giappone mentre la storia continua a Detroit. Spero che vi piaccia".

Non dovrebbe sorprendere che Detroit: Become Human riceverà un manga tutto suo, visto l'ottimo risultato ottenuto dal gioco in Giappone. Secondo Gematsu, Detroit: Become Human ha venduto 7.043 unità su PlayStation 4, superando le vendite di The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Super Mario Oddyssey. Detroit: Become Human ha persino superato le vendite di Heavy Rain per PlayStation 3 nei primi giorni di uscita in Giappone.

Detroit: Become Human Tokyo Stories uscirà il 22 luglio in Giappone e sarà disponibile per l'acquisto su Comic Bridge.

Fonte: Kotaku.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article
Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti