Doom Eternal, grazie a Xcloud l'inferno Ŕ praticamente ovunque...perfino nei frigoriferi

Un cloud molto...freddo.

L'originale Doom è un classico amato in tutto il mondo, specialmente dai programmatori e dai modder: questo perché, grazie alla sua leggerezza e semplicità, è in grado di girare praticamente su qualsiasi dispositivo elettronico moderno, perfino quelli più "infimi", come un test di gravidanza digitale.

La tecnologia si è ovviamente evoluta e oggi, perfino i gadget di qualità scadente disponibili in commercio, sono tecnologicamente più avanzati rispetto ai computer dell'epoca. Infilare Doom in tutti questi apparecchi non è solo una sfida, ma una vera e propria tradizione.

Tradizione che alcuni fan hanno deciso di spingere a livelli estremi, riuscendo in un'impresa assurda ma, a mente fredda, decisamente non impossibile. Un fan su Instagram, infatti, è riuscito a far girare Doom Eternal, l'ultimo gioco della serie pubblicato quest'anno...su un frigorifero Samsung.

Non stiamo parlando quindi dell'originale e pixelloso Doom, ma di un titolo current-gen con grafica di alto livello. Come è stato possibile tutto questo? In poche parole...grazie a Xcloud.

I dettagli su come è stato possibile ottenere questo risultato non sono stati divulgati, tuttavia possiamo tirare ad indovinare: gli autori saranno riusciti a modificare il sistema operativo del frigorifero (quanto è strano scriverlo?) per poter installare l'applicazione di Xcloud e far girare il titolo Bethesda. Il risultato? Doom Eternal che gira egregiamente sullo schermo del frigo, con tanto di supporto al controller Xbox One.

Il video su Instagram ha fatto rapidamente il giro dei social e perfino Major Nelson, colui che cura gli account social di Xbox, ha commentato con stupore e approvazione.

Da tempo molti prendono in giro Xbox Series X perché assomiglia ad un frigorifero, ma ora è un frigorifero a far girare i giochi Xbox, che situazione, vero? Chissà dove si spingeranno gli utenti la prossima volta?

Fonte: Reddit

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Halo Infinite perde pezzi chiave: il director Chris Lee abbandona 343 Industries

Recenti indiscrezioni segnalavano caos all'interno dello studio Microsoft.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza