Microsoft Flight Simulator per Xbox Series X/S, arrivano nuovi dettagli

La versione Xbox One sembra ancora possibile.

Abbiamo atteso a lungo nuovi dettagli sui progressi che Asobo Studios sta compiendo per il lancio di Microsoft Flight Simulator su console Xbox e ora abbiamo qualche dettaglio in più. Grazie ad una diretta su Twitch, il director di Microsoft Flight Simulator, Jorg Neumann, insieme al producer di SDK Alyzée Arfel e al principale sviluppatore di SDK, Eric Pellissier, hanno parlato della versione del gioco per console.

In questa live è stata ricercata l'interazione con la community, concentrandosi sia sui miglioramenti che possono arrivare nel gioco, sia sulle richieste di chi sta ancora aspettando la versione console. E ovviamente questo argomento ha preso risalto durante tutto l'evento, dove è stato svelato che l'utilizzo di alcuni strumenti di terze parti sarà in grado di migliorare le prestazioni del gioco su Xbox.

Intorno alle informazioni sulla versione Xbox di Microsoft Flight Simulator che sono state rivelate c'è la presentazione degli strumenti SDK. Microsoft Flight Simulator utilizzerà DirectX 12, proprio come fa su PC, e recentemente sono stati assunti cinque nuovi sviluppatori in modo da lavorare più velocemente alla versione per console. Il focus di sviluppo futuro per l'SDK include l'editor degli effetti visivi (che è quasi pronto e verrà fornito con il prossimo aggiornamento), miglioramenti agli editor di scenari, SimConnect e WebAssembly.

È in questo modo che è stato confermato che sono stati considerati alcuni aspetti dell'esecuzione del gioco su console, come ad esempio il taglio di alcuni asset in modo da velocizzare il caricamento. Per ora, Microsoft Flight Simulator è un gioco solo per PC all'interno dell'ecosistema Xbox. E tra le opzioni offerte su PC ci sono le mod. Al fine di supportare le mod su console, è stato confermato che i contenuti che potrebbero superare le capacità delle console saranno limitati. Quello che sembra che non vogliano limitare è il supporto per i dispositivi di volo su console, anche se questo è qualcosa che sarà limitato principalmente a tastiera, mouse e stick di volo.

Ciò significa che il gioco offrirà pieno supporto a mouse e tastiera, che saranno completamente compatibili con Xbox Series X/S. Ma non è stato determinato se sarà in grado di supportare altri tipi di dispositivi, come il SimConnect, che ancora non si sa se sarà compatibile con Xbox. Allo stato attuale di sviluppo, la connessione tramite la rete locale con programmi di terze parti su PC con versione Xbox non funziona e gli sviluppatori non possono ancora dire se verrà implementata.

Ed ora arriviamo alla console last gen, ovvero Xbox One. Neumann si è limitato a ratificare ciò che era già noto, e cioè che Microsoft Flight Simulator è compatibile con Xbox Series X e Xbox Series S. Ora, l'intenzione di portare il gioco su Xbox One c'è, ma attualmente non c'è ancora una conferma. In effetti, i loro tentativi potrebbero anche essere disattesi e il team ha fissato anche una scadenza per determinare se continuare su quella strada o cancellare il tutto. Ma per adesso, il focus principale è quello di portare il gioco sulle nuove console. Attualmente l'uscita di Microsoft Flight Simulator per Xbox Series X/S è prevista per questa estate.

Fonte: Twinfinite

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Sims 4 introduce i kit (a pagamento) e la community si infuria

"Pacchetti costosi per oggetti che dovrebbero essere dati gratuitamente".

The Sims 4 Star Wars: Viaggio a Batuu - recensione

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana... Star Wars incontra The Sims!

Microsoft Flight Simulator - recensione

Decollare, per non atterrare mai più.

'Animal Crossing: New Horizons è un gioco stupido, noioso e per bambini'

L'articolo di Business Insider manda su tutte le furie i fan.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza