Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Kinect violato, Microsoft nega

E ridimensiona il caso.

Secondo Microsoft, Kinect non sarebbe stato violato. Semplicemente, qualcuno ha creato i driver che permettono di utilizzare il sensore della periferica con altri dispositivi, ha fatto sapere la compagnia, che ha così cercato di minimizzare quanto emerso nelle scorse ore.

La notizia della presunta violazione di Kinect era stata data nei giorni scorsi da Gizmodo, e Digital Foundry ha sottolineato l'affidabilità della fonte.

Microsoft, però, ha affidato la propria risposta a Gamespot.

"Gli hacker non hanno violato in nessun modo Kinect per Xbox 360, poiché software e hardware che fanno parte di Kinect non sono stati modificati. Qualcuno ha creato dei driver che permettono di utilizzare la periferica con altri dispositivi. La creazione di questi driver e l'utilizzo di Kinect con altri dispositivi non sono supportati".

"Per la miglior esperienza possibile, consigliamo ai consumatori di utilizzare Kinect con Xbox 360".

Taggato come
A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti