Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

GameStop ha perso $100 milioni ma la situazione dovrebbe migliorare con le nuove scorte di PS5 e Xbox Series X/S

GameStop svela i risultati finanziari aggiornati.

GameStop ha pubblicato il suo ultimo report sui guadagni e ha registrato un altro trimestre difficile. Per il secondo trimestre fiscale dell'azienda (maggio-luglio), GameStop ha registrato una perdita complessiva di 108,7 milioni di dollari, peggiore della perdita di 61,6 milioni di dollari registrata nello stesso periodo dell'anno precedente.

Anche le vendite nette, o il fatturato totale, sono diminuite. È scesa da 1,183 miliardi di dollari nel secondo trimestre dell'anno scorso a 1,136 miliardi di dollari nell'ultimo trimestre. GameStop si sta concentrando molto sulla categoria Collezionismo, e questo segmento della sua attività ha registrato una crescita su base annua, passando da 177,2 milioni di dollari a 223,2 milioni di dollari per il secondo trimestre di quest'anno fiscale.

Inoltre, GameStop ha dichiarato di essere riuscita a tagliare alcuni costi "generali, amministrativi e di vendita" come parte dei suoi sforzi per "ridimensionare" l'azienda. GameStop ha recentemente licenziato il suo direttore finanziario e ha messo in atto una serie di licenziamenti, anche presso Game Informer.

Alla fine del secondo trimestre fiscale, GameStop aveva più di 900 milioni di dollari in contanti ed equivalenti in cassa, ha dichiarato la società.

Nel corso dell'ultimo report, l'amministratore delegato Matt Furlong ha dichiarato che potrebbero prospettarsi tempi migliori, affermando che nei prossimi mesi GameStop dovrebbe avere una "maggiore disponibilità" di console di attuale generazione, che sono ancora molto richieste.

Furlong ha detto che GameStop potrebbe non registrare guadagni e profitti in questo momento, ma ritiene che sia in una posizione finanziaria "molto più forte" rispetto a 18 mesi fa. Ha detto anche che il piano di GameStop per risollevare le cose, che include l'ingresso nello spazio delle criptovalute e NFT, comporterà dei rischi e richiederà tempo, ma è un percorso in cui crede.

"Stiamo lavorando per realizzare qualcosa che non ha precedenti nel nostro settore: trasformare un rivenditore tradizionale di prodotti in un'organizzazione guidata dalla tecnologia che soddisfa le esigenze dei clienti attraverso negozi, proprietà di e-commerce, mercati digitali e nuove community online", ha dichiarato Furlong.

Furlong ha inoltre confermato che GameStop sta offrendo ai lavoratori a ore una retribuzione più elevata e sta concedendo sovvenzioni di 21.000 dollari ai responsabili dei negozi negli Stati Uniti per contribuire a migliorare la fidelizzazione della forza lavoro.

Fonte: Gamespot.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti