Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Google Stadia chiude! Finisce improvvisamente l'epopea di un servizio mai partito davvero

Che botta per Google.

Questa è una di quelle notizie in grado di cambiare la giornata a qualcuno, dove è difficile capire effettivamente la portata di quanto stia accadendo nei primi momenti e servirà dormirci un po'su per riordinare le idee, visto che semplicemente, Google Stadia chiude.

Dopo una presentazione altisonante, avere Jay Raymond, aver messo in campo fior di quattrini e avere il vanto di essere l'unico servizio in grado di far girare adeguatamente Cyberpunk 2077, Stadia se ne va per come è arrivato, con un certo clamore e una consapevolezza: non poteva durare.

Tutti i progetti relativi a Stadia, come lo sviluppo di AAA dedicati, si sono arenati eppure, il sentore che sarebbe andata a finire così, un po' c'era. Del resto alla presentazione del servizio, si poteva trovare un sito con un countdown che ne indicava la chiusura, dando per scontato che Stadia, così come altri servizi e disposivi Google, non avrebbe avuto lunga vita.

C'erano anche dei rumor, non presi sul serio inizialmente ma che adesso assumono tutt'altro valore. Un vero peccato insomma, perché il servizio funzionava (e anche bene) e il pad era davvero realizzato. Probabilmente, non aver prodotto nulla di realmente esclusivo, il prezzo pieno dei titoli da acquistare e non aver mostrato mai le reali potenzialità del cloud, ne hanno decretato la chisura.

"Alcuni anni fa, abbiamo anche lanciato un servizio di gioco per i consumatori, Stadia", ha dichiarato il vicepresidente di Stadia e GM Phil Harrison in un post sul blog. "E mentre l'approccio di Stadia allo streaming di giochi per i consumatori è stato costruito su solide fondamenta tecnologiche, non ha guadagnato pubblico come ci aspettavamo, quindi abbiamo preso la difficile decisione di iniziare a chiudere il nostro servizio di streaming Stadia".

Il servizio terminerà il 18 gennaio 2023. Google rimborserà tutto l'hardware Stadia acquistato tramite il Google Store, nonché tutti i giochi e i contenuti aggiuntivi acquistati dallo store Stadia. Google prevede che i rimborsi saranno completati a metà gennaio.

Cover image for YouTube video

Fonte: TheVerge

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti