Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

PlayStation acquisisce Bungie e il valore delle azioni di Sony cresce del 4%

Il valore di Sony cresce dopo l'accordo tra PlayStation e Bungie.

Il 2022 è iniziato con il botto. Microsoft ha annunciato da poco l'acquisizione di Activision Blizzard e, ieri, PlayStation ha "risposto" annunciando l'acquisizione di Bungie, lo studio di Destiny, per 3,6 miliardi di dollari.

In seguito all'annuncio dell'acquisizione di Bungie, il noto giornalista e insider Jeff Gruub ha fatto notare su Twitter che il valore delle azioni di Sony è cresciuto del 4,27%.

In realtà, la variazione del valore non deve essere collegata solamente all'annuncio di ieri, poiché nelle ore precedenti era stata già registrata una crescita.

Bisogna anche considerare che, dopo l'annuncio, non c'è stato alcun calo, mentre Microsoft aveva perso l'1% del valore delle azioni dopo l'annuncio dell'acquisizione di Activision Blizzard. Al contrario il publisher di Call of Duty aveva guadagnato un +28%.

L'accordo tra PlayStation e Bungie avrà importanti ripercussioni su tutto il settore e per quanto riguarda l'esclusività dei giochi, le società sono state chiare: i nuovi giochi in sviluppo non diventeranno esclusive di Sony.

Fonte: Twitter.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti