Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Switch e giochi con Denuvo? Nintendo non è coinvolta con l'aggiunta della protezione DRM

La grande N non è coinvolta nell'iniziativa che porterà Denuvo sui titoli Switch.

Questa settimana, in occasione della Gamescom, Denuvo ha lanciato una "Nintendo Switch Emulator Protection Solution" per salvaguardare i giochi lanciati sulla console ibrida.

In sostanza, la protezione anti-pirateria verrà inserita nei giochi per Switch nel tentativo di impedire che vengano riprodotti su emulatori. Denuvo, come forse già saprete, non ha la migliore reputazione su PC, dato che la tecnologia è spesso accusata di ridurre le prestazioni dei giochi.

Dopo questo annuncio, sono state sollevate alcune preoccupazioni sul possibile coinvolgimento di Nintendo. Secondo Kotaku, un portavoce di Denuvo ha chiarito che Nintendo non è coinvolta in questa nuova iniziativa DRM per Switch. Questa soluzione è apparentemente una risposta alle richieste degli attuali partner editoriali di Denuvo, e si afferma anche che le prestazioni non subiranno alcun impatto:

"A causa degli NDA, non siamo autorizzati a rivelare i nomi delle aziende, ma possiamo dire che questa soluzione nasce da una forte richiesta da parte dei partner editoriali. I publisher di software e Denuvo si preoccupano di offrire la migliore esperienza di gioco... La protezione è progettata per non influenzare l'esperienza del giocatore e non ha alcun impatto sulle prestazioni. Questa nuova soluzione prevede che la protezione sia attiva solo nelle parti di codice non critiche per le prestazioni".

Che ne pensate?

Fonte: Nintendolife.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

Related topics
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti