Skip to main content

Fable III è stato "un disastro" secondo Molyneux

Le idee del designer non si sarebbero mai del tutto concretizzate.

Peter Molyneux non ha utilizzato mezzi termini per descrivere Fable III, di cui è stato designer quando ancora era a capo dello studio Lionhead.

"Credo che Fable III sia stato un disastro" ha affermato Molyneux nel corso di un'intervista a Develop, "fu costruito per essere molto più vasto di quanto è stato costretto ad essere".

"Nella mia mente di designer, quando creo un gioco ho l'immagine di un gioiello perfetto in testa. Fable per me era questo bellissimo, incredibile, divertente, ironico, artistico e meraviglioso gioiello di gioco, che chiunque poteva giocare, che toccava il cuore ed era intrigante da subito".

"La gemma che avevo in mente non è mai stata realizzata", ha continuato Molyneux, "è sempre stata imperfetta in qualche modo. Credevo che il primo Fable, se si considera che era il primo gioco del genere in cui mi cimentavo, non fosse brutto. Aveva dei grossi difetti in un certo senso, e c'erano problemi tecnici come le animazioni che non funzionavano ma tutto sommato non era male".

"Fable II fu un passo nella giusta direzione. Se potessi tornare indietro prenderei i progressi fatti rispetto al Fable originale, li inserirei nel passaggio da Fable II a Fable III e poi lavorerei un altro anno su Fable III. Otterrei però in questo modo la gemma che ho in mente? No."

Che ne pensate di queste dichiarazioni a posteriori di Molyneux? Fable III a voi è piaciuto?