Skip to main content

Il creatore di Limbo teme che la sua prossima opera passerà inosservata

"Ci sono moltissimi giochi in uscita al momento, così tanti ottimi giochi".

E' passato un po' di tempo dall'ultima volta che abbiamo avuto notizie di Somerville, collaborazione tra il co-fondatore di Playdead (Limbo, Inside) Dino Patti e l'animatore di Hollywood Chris Olsen.

Come riporta Eurogamenr.net, Patti nel 2017 aveva segnalato come la fine fosse in vista per il progetto. Ebbene, parlando durante Gamelab in questi giorni, Patti ha anche riportato qualche aggiornamento sulla questione.

Somerville lascia senza fiato, racconta Patti a Gamelab, soprattutto ora che che il team di sviluppo è stato modificato. "Stiamo contrattando con alcuni importanti stakeholder per ottenere la giusta visibilità quando usciremo. Ci sono così tanti giochi in uscita al momento, e così tanti bei giochi, penso che sia davvero importante fare alcune offerte che ti diano una certa visibilità".

Cosa ne pensate delle sue parole? Gli sviluppatori indipendenti sono davvero in difficoltà dal punto di vista della visibilità e la qualità rischia di non bastare?