Skip to main content

Microsoft annuncia il primo taglio di prezzo di Xbox One

Con un bundle che includerà Titanfall senza costi aggiuntivi.

Microsoft ha annunciato il primo calo nel prezzo di Xbox One, per ora annunciato per il solo mercato britannico.

A partire dal 28 febbraio, il nuovo prezzo sarà di 399,99 sterline in UK contro le 429,99 attuali.

Microsoft ha anche confermato il bundle di Xbox One con Titanfall trapelato stamane. Il bundle conterrà la console, Kinect, un controller standard wireless, un Xbox One Chat Headset, un mese di abbonamento Gold a Xbox Live e una copia digitale di Titanfall allo stesso prezzo di 399,99 sterline. I preordini sono già aperti.

Harvey Eagle, managing director di Xbox UK, ha detto ai nostri colleghi inglesi di Eurogamer che il calo di prezzo non è una risposta alla situazione attuale delle vendite, ma una mossa per capitalizzare al meglio sul lancio di Titanfall

"La ragione dietro questa scelta è la volontà di dare ai giocatori in UK il meglio che possiamo con Xbox One", ha detto Eagle.

"Ciò comincia con l'annuncio del nuovo prezzo e l'inclusione del gioco più atteso dell'anno, Titanfall".

"Questo è stato il nostro miglior lancio di sempre in UK in termini di vendite. Credo che a questo punto possiamo dire che entrambe le piattaforme siano un successo commerciale, e credo che sia un'ottima notizia per l'industria".

"Dirò anche che siamo solo nei primi mesi di una generazione che durerà per molti, molti anni, quindi guardiamo le cose a lungo termine. Per noi è una maratona, non uno sprint, e siamo veramente elettrizzati dagli annunci che stiamo facendo oggi". Eagle ha dichiarato che le vendite di Xbox One sono "in linea con quanto speravamo".

"Facciamo questo per offrire il meglio che possiamo. Il lancio di Titanfall è un ottimo momento, è un gioco che ha vinto più di 80 premi finora. È attesissimo. La beta multiplayer è stata giocata da milioni di utenti in tutto il mondo, e crediamo che ora sia il momento giusto per correggere il prezzo e includere Titanfall come offerta promozionale".

Lo stesso ragionamento, sostiene Eagle, sarebbe alla base dell'inclusione di un mese di abbonamento a Xbox Live Gold "Vogliamo che le persone si colleghino a Xbox Live e serve un abbonamento per giocare Titanfall. Abbiamo pensato che sarebbe stato sbagliato includere il gioco senza una forma di abbonamento che permettesse di giocarlo. Crediamo che i giocatori lo ameranno e vorranno rinnovare l'abbonamento alla scadenza.

Eagle ha anche fatto delle dichiarazioni rivolte a chi ha acquistato una Xbox One a prezzo maggiore in precedenza.

"Lo apprezziamo tantissimo, e vorrei ringraziare tutti gli utenti che hanno acquistato una Xbox One supportandoci fin dal lancio".

Eagle ha anche escluso un'iniziativa simile al 3DS Ambassador Program, che ha permesso agli utenti che avevano acquistato la console prima del taglio di prezzo, di scaricare gratuitamente dei giochi.

"No, sfortunatamente non possiamo offrire un rimborso retroattivo. Li ringraziamo molto, ma credo che abbiamo offerto un ottimo affare a chi ha giocato fin da Natale".