Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

The Evil Within 2 meglio del primo capitolo ma convince la critica internazionale?

Diamo un'occhiata ai voti.

C'era molta curiosità intorno a The Evil Within 2, un progetto che propone alcuni cambi di rotta interessanti rispetto a un primo capitolo forse troppo ancorato a un certo modo di realizzare survival horror con elementi da TPS. Con un Shinji Mikami meno centrale le avventure di Sebastian Castellanos sono riuscite a trovare un'identità personale maggiormente apprezzata dalla critica internazionale?

Ad alcuni giorni dall'uscita possiamo dare un'occhiata alle recensioni di The Evil Within 2 e confermare che questo sequel rappresenta, almeno guardando i soli voti, un passo in avanti rispetto a un primo capitolo che aveva una media Metacritic (tra le versioni PS4, PC e Xbox One) di 74. Il gioco ha una valutazione Metacritic di 80 per la versione PS4, di 80 per quella Xbox One e di 83 per quella PC. Su GameRankings la valutazione è di 77,05% mentre su OpenCritic è di 79.

Diamo un'occhiata ad alcuni voti:

Cosa pensate di queste valutazioni? Avete acquistato e state apprezzando The Evil Within 2, lo acquisterete in futuro oppure questo titolo non è nelle vostre corde?

A proposito dell'autore
Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti