Il Kraken è un temibile e tentacolare mostro marino dalla fama leggendaria che fa la sua comparsa in ogni narrazione piratesca che si rispetti. Naturalmente questo mega-cefalopode non poteva che rappresentare il più arduo nemico da affrontare in Sea of Thieves.

In questa sezione della nostra guida dedicata a Sea of Thieves vogliamo aiutarvi a trovare (ma potrebbe anche essere lui a trovarvi) il Kraken, a resistergli quando deciderà di avvolgere i suoi enormi tentacoli intorno alla vostra nave e infine svelarvi tutte le strategie per sconfiggerlo.

Altri contenuti della guida di Sea of Thieves:

Sea of Thieves: come trovare il Kraken e quando compare

La prima cosa da sapere del Kraken di Sea of Thieves è che appare in maniera casuale, anche se per avere delle possibilità di fare la sua conoscenza dovrete allontanarvi dalla costa per spingervi verso le acque profonde.

1

Pare inoltre che la sua comparsa dipenda dalla grandezza della nave: il Kraken sembrerebbe attaccare prevalentemente i Galeoni da quattro giocatori, probabilmente perché solo la presenza di più giocatori consente una sconfitta del mostro. Alcuni utenti della community però hanno affermato che il Kraken avrebbe fatto la sua comparsa anche sulle Sloop da due giocatori: questo tuttavia potrebbe dipendere dalla presenza di Galeoni nelle vicinanze.

Non è quindi possibile conoscere il luogo esatto in cui farà la comparsa il Kraken, ci sono però diversi segnali che vi faranno capire che il famigerato mostro sta per attaccarvi.

Il mare tutt'attorno alla vostra nave da cristallino si farà di un nero oscuro, creando un inquietante senso di suspense prima dell'attacco: è questo il momento di fuggire se non vi sentite pronti per affrontare la furia del mostro!

Se però siete pirati impavidi, rimanete lì dove le acque si sono fatte scure, fino a quando non le vedrete mulinare intorno. A questo punto faranno la loro comparsa i giganteschi tentacoli del Kraken.

Sea of Thieves: come affrontare e sconfiggere il Kraken

Lo scontro con il Kraken si rivelerà molto probabilmente impegnativo e lungo: il nostro consiglio è quello di rispondere agli attacchi del Kraken con le stesse modalità con cui affrontate il combattimento navale. Coordinatevi e dividetevi i compiti tra membri dell'equipaggio per essere il più efficienti possibile.

2

Lo scontro con il Kraken avrà inizio con i suoi tentacoli che compariranno dall'acqua e che dovrete immediatamente colpire con i cannoni e armi a distanza, prestando particolarmente attenzione al momento in cui il Kraken inizierà ad attaccare e sconquassare la nave con i suoi enormi tentacoli, per afferrare poi occasionalmente uno dei membri dell'equipaggio e buttarlo fuori bordo.

Se vi trovate su un Galeone da quattro giocatori, vi consigliamo di assegnare ad un membro dell'equipaggio il compito di dirigersi sotto coperta per occuparsi esclusivamente delle riparazioni della nave, sostituendo le assi e riempiendo i secchi d'acqua, dal momento che gli attacchi dei super-tentacoli del Kraken possono far affondare la vostra nave in pochissimo tempo.

Altre due persone dovrebbero invece occuparsi dei cannoni nel tentativo di mirare ai tentacoli, nello specifico alla loro estremità, dove si dividono a formare una sorta di inquietante bocca a forma di stella. Proprio quest'ultima sembra subire danni aggiuntivi quando viene colpita, tuttavia risulta una parte particolarmente difficile da mirare, soprattutto se non siete molto bravi a farlo. In questo caso, vi consigliamo di colpire qualunque parte dei tentacoli anche se ci vorrà più tempo per abbattere il mostro.

L'ultimo membro dell'equipaggio deve essere invece lasciato al timone, a gestire l'ancora e le vele ed eventualmente a sostituire gli altri pirati della ciurma, ad esempio se il giocatore ai cannoni viene gettato fuoribordo dal Kraken, sparando occasionalmente qualche colpo con l'arma da fuoco per cercare di colpire le bocche del tentacolo del mostro. Suo compito è anche quello di mantenere la nave allineata al mostro, comunicare le varie indicazioni ai compagni di squadra e, ahimè, anche essere pronto a fuggire, se le cose dovessero mettersi male.

Sea of Thieves: che loot si ottiene dalla sconfitta del Kraken

Il vero bottino proveniente dall'uccisione del Kraken è la gloria eterna. Esatto, perché sfortunatamente non esiste un vero è proprio loot proveniente dall'uccisione dell'enorme e difficile mostro marino, salvo future quest dedicate implementate da parte di Rare. Quello che otterrete è invece l'Achievement "Ben fatto, Kraken" e un bel po' di orgoglio personale.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

RaccomandatoSea of Thieves - recensione

Uno splendido oceano con meno sorprese di quelle che ci aspettavamo.

Sea of Thieves - Chi è il Misterioso Straniero e come diventare un Pirata Leggendario

La soluzione all'indovinello, le ricompense e tutto quello che c'è da sapere per diventare un Pirata Leggendario.

Sea of Thieves: manuale pratico per bucanieri d'acqua dolce

Come raggranellare qualche doblone senza dover vendere vostra madre.

Fallout 76: la versione PC al centro della nuova video analisi di Digital Foundry

Nonostante i problemi, la versione PC supera di gran lunga quelle console.

le ultime

Fallout 76: la versione PC al centro della nuova video analisi di Digital Foundry

Nonostante i problemi, la versione PC supera di gran lunga quelle console.

FIFA 19 - disponibile la patch 1.06 title update 5 su console: ecco tutti i cambiamenti alla Ultimate Team

Sostanziali modifiche al gameplay, ai tiri a giro, ai premi Division Rivals, e problemi risolti.

"The Outer Worlds è un gioco che i fan di Obsidian ameranno"

Le parole del senior producer, Matthew Singh.

Alla scoperta del meraviglioso GRIS in nuovi artwork e splendide concept art

Devolver Digital ci parla del titolo targato Nomada Studios.

Pubblicità