Il governo cinese identifica ora gli eSport come una professione

Nel frattempo, PUBG Corp. delinea i piani per le competizioni sul territorio.

Nella settimana che precede il capodanno cinese, le notizie riguardo il mondo degli eSport hanno iniziato a rinfrescarsi nel paese. Sono stati segnalati alcuni importanti sviluppi del mercato.

Come riporta Esportsobserver, Alisports ha annunciato che la WESG Grand Final 2018-2019 si terrà a Chongqing Olympic Sports Center, con oltre $ 2,5 milioni di dollari come montepremi totale. PUBG Corp. ha annunciato il suo piano di competizioni per la Cina per la prima metà del 2019. Inoltre, il China's Ministry of Human Resources and Social Security ha identificato due professioni: l'eSports professional e l'eSports operator.

Il 25 gennaio, il ministero (CMHRSS) ha annunciato che l'"eSports professional" e l'"eSports opator" saranno ufficialmente riconosciuti come due nuove professioni nel paese, insieme ad altre nuove 13 nuove professioni, tra cui A.I. engineer, big data engineer e pilota di droni.

Per "eSports operator", il CMHRSS identifica coloro che lavorano all'organizzazione di tornei e il contenuto risultante. Con "eSports professional", il ministero identifica coloro che competono in tornei professionistici o che si esibiscono in eventi.

china_recap1

Nel frattempo, PUBG Corp. ha annunciato il suo piano per le competizioni di PUBG China per la prima metà del 2019. Secondo l'annuncio, la compagnia terrà tre campionati nel paese: PUBG Development League (PDL), PCL Preseason e PUBG Champions League (PCL).

PDL inizierà a marzo e durerà quattro settimane; PCL Preseason inizierà ad aprile con una settimana di gioco; e PCL inizierà dopo il preseason con una durata di sei settimane. Tutti i team certificati PUBG possono prendere parte al PDL e i migliori team di PDL possono unirsi alla preseason PCL con i team di PUBG China Professional Invitation (PCPI) Season 2. Infine, i primi 16 team del PCL Preseason si uniranno al PCL per competere con i migliori 32 team del PCPI Season 2.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Disco Elysium - recensione

Un RPG unico, un trip incredibile.

L.A. Noire: The VR Case Files - recensione

Sette casi in cerca d'autore.

ArticoloLeague of Legends Wild Rift - prova

“Un piccolo passo per Riot, un grande passo per l'umanità”

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza