La valuta di gioco di Anthem si chiama Shard e si tratta di una valuta virtuale acquistabile anche con soldi reali, che permetterà di acquistare elementi estetici. Nulla che possa dare un vantaggio rispetto ad un altro giocatore, sottolinea BioWare, ma semplicemente skin per il nostro Javelin, emote e altri elementi di personalizzazione.

Ebbene come riporta Gamerant, finora la questione non è stata mai approfondita ma adesso sappiamo qualche dettaglio in più per quanto riguarda i prezzi.

L'acquisto di 500 Shard si traduce in 4,99 dollari/euro al netto si sconti vari ed eventuali che potrebbero occasionalmente ridurre il prezzo. Gli Shard possono poi essere acquistati in diverse quantità con incrementi di 500 o 1000 unità.

Se decidiamo di acquistare grandi quantità per risparmiare qualcosina, la maggiore quantità di Shard attualmente acquistabile è pari a 4.600, per il prezzo di 39.99 dollari/euro.

anthem_progression_dlc_mark_darrah_interview.jpg.optimal

Per quanto riguarda i prezzi dello store, le emote vanno dai 300 ai 400 Shard, mentre un armor pack completo sta sugli 850 Shard. Naturalmente anche la rarità degli oggetti in questione influisce sul prezzo.

Cosa pensate del sistema adottato per le microtransazioni di Anthem?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron