Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Anthem svenduto a €2,79 è l'emblema del fallimento dell'ultimo gioco di BioWare

Un destino sfortunato.

Anthem verrà ricordato per sempre come uno dei titoli AAA più sfortunati degli ultimi anni: presentato in pompa magna come grande progetto di BioWare ed Electronic Arts, non ha saputo ritagliarsi una grossa audience, diventando una pesante delusione per tutti i fan e sprofondando nel dimenticatoio dopo pochi mesi.

Cercando di cambiare le sorti del gioco, BioWare aveva ripreso mano e con nuovi concept ed un'idea ben chiara si è avviata verso quello che tutti definivano Anthem 2.0. Sfortunatamente, anche quel progetto è stato affossato e all'inizio di quest'anno lo studio ha dichiarato di aver cancellato definitivamente tutto ciò che riguardava il gioco.

Ora, l'ennesima stoccata che mostra il fallimento totale del gioco BioWare: su PlayStation Store Anthem viene venduto per gli abbonati a PlayStation Plus al misero prezzo di € 2,79 a fronte di un costo originario di 70 euro. Per chi invece non possiede l'abbonamento di PlayStation il gioco, fino all'8 luglio è comunque in promozione, a poco meno di dieci euro.

"Un potenziale sprecato" affermano alcuni utenti Reddit e un gran dispiacere per un gioco che purtroppo non è riuscito a decollare. Ora BioWare è al lavoro sui nuovi Mass Effect e Dragon Age che però non verranno mostrati all'EA Play Live che si terrà il 22 luglio. Per ora non resta che incrociare le dita.

Fonte: Reddit

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti