La natura in prima persona di Cyberpunk 2077 è uno dei punti fondamentali dell'atteso RPG. I paragoni sono stati fatti con molti titoli, come Deus Ex, ad esempio. Ma, cosa interessante, secondo il quest director Mateusz Tomaszkiewicz, ci sono molti altri giochi che avrebbero influenzato lo sviluppo dell'RPG di CDPR.

In un'intervista con Area Jugones, a Tomaszkiewicz è stato chiesto quali giochi sono stati presi come fonte di ispirazione per Cyberpunk 2077 e sono stati menzionati tre nomi dallo sviluppatore CD Projekt RED: Deus Ex, Vampire: The Masquerade - Bloodlines e The Elder Scrolls. Mentre quest'ultimo è un titolo che Tomaszkiewicz ritiene potrebbe non essere paragonabile, per la sua ambientazione fantasy, sente la natura in prima persona degli altri due, così come la libertà offerta in come affrontare le varie situazioni e scenari, come qualcosa che ha ispirato lo sviluppo del gioco, e lui, personalmente.

"Io, personalmente, sono stato influenzato da Vampire: The Masquerade", ha detto, "in termini di ciò che è un RPG in prima persona, e il modo in cui la sua non-linearità è integrata nel gameplay e nel dialogo. Siamo tutti giocatori e ci piacciono generi diversi, ma personalmente, direi Vampire Bloodlines. In particolare perché è l'esempio perfetto di un gioco in prima persona e un gioco di ruolo che ho personalmente apprezzato."

"Certo, poi c'è The Elder Scrolls, anche se è più difficile confrontarlo perché fantasy", ha aggiunto. "E direi anche il franchise Deus Ex, in particolare l'originale Deus Ex. Questo ha avuto un grande impatto su di me come sviluppatore e giocatore quando l'ho giocato per la prima volta molti anni fa. Quello che mi è veramente piaciuto di quel gioco è stato il completamento delle missioni in vari modi. In breve, sia Vampire Bloodlines che Deus Ex, sono le mie due più grandi ispirazioni."

cyberpunk_2077_screenshot_3_768x430

I paragoni con i giochi Deus Ex sono stati estremamente comuni sin da quando il filmato di gameplay di Cyberpunk 2077 è stato condiviso lo scorso anno, anche il suo focus sulla non-linearità è qualcosa che richiama in realtà qualcosa come Vampire: The Masquerade - Bloodlines.

Nella stessa intervista, Tomaszkiewicz ha parlato anche del combattimento e della varietà di armi in Cyberpunk 2077.

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.