No, Resident Evil Village non sarà Resident Evil 8 e Capcom spiega perché

Abbandonata la numerazione per impostare l'attenzione del nuovo capitolo.

Dalla rivelazione di Resident Evil Village, non è stato esattamente chiaro se includere numeri nel titolo trasformandolo in un Resident Evil 8. In una recente intervista, lo sviluppatore Capcom ha dichiarato di aver omesso il numero interamente dal titolo per concentrarsi sulle impostazioni del gioco.

Nel Weekly Famitsu di questa settimana, ai produttori del gioco Tsuyoshi Kanda e Peter Fabiano è stato chiesto proprio questo. La risposta diretta è che, sì, questo è un sequel di Resident Evil 7: Biohazard, il quale porterà a termine questa storia. Quindi, perché non si chiama Resident Evil 8? Alla domanda di Famitsu i produttori hanno risposto.

"Si potrebbe definire l'attuale Village un altro personaggio del gioco, e lo abbiamo fatto perché vorremmo che i giocatori lo capissero. Non esiste davvero un'abbreviazione ufficiale, ma saremmo felici se vi ricordaste del gioco con il nome Village". Una risposta abbastanza criptica, visto che comunque anche Capcom ha dichiarato che si tratterà di un sequel del 7. Ad ogni modo, sempre durante l'intervista, Capcom ha dichiarato che il gioco ora si trova al 60% circa di sviluppo.

Vi ricordiamo che Resident Evil Village sarà disponibile nel 2021 su PC, Xbox Series X e PlayStation 5.

Fonte: GameSpot

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza