Apex Legends Stagione 7: Ascensione - prova

La promessa di una madre contro la fine del mondo.

Apex Legends, l'adrenalinico Battle Royale pubblicato da Electronic Arts, si prepara ad accogliere l'arrivo della Stagione 7: Ascensione. L'ottimo shooter online sviluppato da Respawn Entertainment, già autori di Star Wars: Jedi Fallen Order e della serie Titanfall (con cui condivide l'ambientazione), è stato per mesi l'unico concorrente credibile al colosso di Epic Games Fortnite e, per certi versi, anche il solo titolo capace di far vacillare la sua egemonia nel campo dei Battle Royale.

L'idea di innestare personaggi dalle abilità uniche nella consolidata struttura di gameplay di Titanfall, fatta di scontri al fulmicotone e elevatissima mobilità, coniugando il tutto secondo i canoni del genere più in voga del momento si è rivelata vincente, al punto da creare attorno al gioco una nutrita ed appassionata community.

A quasi due anni di distanza dal lancio originale, Apex Legends può contare su un supporto continuato da parte del team di sviluppo che aggiorna sistematicamente il gioco per aggiungere nuovi personaggi, nuove ambientazioni e regolare il bilanciamento di armi e abilità in modo da mantenerlo sempre fresco e interessante. A tal proposito, Respawn Entertainment ha stabilito un sistema di Stagioni che si avvicendano ogni tre mesi portando con sé nuovi contenuti e cambiamenti notevoli al meta del gioco.

Recentemente siamo stati invitati alla presentazione del prossimo capitolo della storia di Apex Legends, durante la quale il team di Respawn ci ha illustrato tutte le principali novità che stanno per sconvolgere il torneo ad eliminazione più famoso dell'universo. Stagione 7: Ascensione porterà nelle mani dei giocatori una nuova Leggenda ed una mappa inedita oltre ad alcune altre innovazioni create ad-hoc per rispondere all'incessante bisogno di varietà caratteristico di questo tipo di produzioni.

Prima di addentrarci nell'analisi dei nuovi contenuti, però, ci preme riportare alcune delle novità più succose che interesseranno Apex nel prossimo futuro, presentate direttamente dal Game Director Chad Grenier. A partire dalla Stagione 7: Ascensione, Apex Legends arriverà su Steam con la solita formula free to play e gli sviluppatori hanno confermato che l'account potrà essere collegato a quello di Origin per conservare tutti i progressi fatti fino a quel momento. Il gioco, inoltre, arriverà su Nintendo Switch nel corso del 2021 e sarà parte della struttura cross-play già in beta testing su PC e console.

C'è stato spazio anche per le console next-gen: Grenier ha annunciato che Apex sarà disponibile su PS5 e Xbox Serie S|X in modalità retrocompatibile fin dal day-one per poi ricevere una versione aggiornata appositamente per le macchine di nuova generazione nel corso del prossimo anno.

Appurati i piani per l'avvenire, è tempo di parlare del presente e di andare a sviscerare i contenuti proposti da Stagione 7: Ascensione, in arrivo dal 4 novembre su tutte le piattaforme.

Nuova Leggenda - Horizon (Lore)

La nuova Leggenda che si appresta a scendere sul campo di battaglia è Horizon, brillante scienziata originaria della metropoli spaziale Olympus. Quest'ultima era una vera e propria lussureggiante oasi nell'oceano di stelle dello spazio infinito in cui cittadini di ogni provenienza potevano vivere e prosperare lontani dalle minacce della Frontiera. Improvvisamente, però, una catastrofica crisi energetica si è abbattuta sulla città, costringendo le menti più autorevoli della popolazione a trovare una soluzione alternativa per sopperire al fabbisogno di una stazione spaziale di tale caratura.

Tra questi c'è la nostra Mary Somers che, nel corso della sua pluriennale carriera, aveva teorizzato la presenza di cristalli energetici purissimi noti come Branthium a pochi anni luce di distanza dall'ubicazione di Olympus. Nel tentativo di salvare la città e di offrire un futuro solido alla popolazione (tra cui il suo giovane figlio), Somers e la sua assistente imbastiscono una pericolosa missione nel profondo cosmo, sicure di poter risolvere la crisi e di tornare a casa accolte come eroine in patria. Nel trailer, realizzato con rara maestria dal team artistico di Respawn, possiamo vedere Horizon che si rivolge al suo primogenito, promettendogli che la mamma sarebbe tornata rapidamente da quell'ardua spedizione e che presto avrebbero potuto riabbracciarsi.

Apex_Legends_Stagione_7_Ascensione_1
Apex Legends si prepara ad accogliere una nuova Stagione che promette di essere... esplosiva!

Qualcosa, però, andrà irrimediabilmente storto. Una volta giunta sul posto ed entrata finalmente in contatto con il Branthium, Mary sale a bordo di una navicella per lanciarsi nel cuore della singolarità e ottenere gli agognati cristalli, ignara dei reali intenti della sua assistente. Per qualche oscura ragione, la donna tradisce la fiducia di Somers, taglia il cavo di recupero della navicella e la condanna alla deriva solitaria nell'orbita del corpo celeste.

Dopo cinque mesi di tentativi, Horizon riesce a trovare un modo per sfuggire alla gravità del buco nero e a fare ritorno a casa ma scopre una verità sconvolgente: quelli che a lei sono sembrati cinque mesi, sono stati 87 anni per Olympus che ora versa in condizioni disastrose. Quel che è peggio è che l'intera popolazione sembra estinta e suo figlio, purtroppo, non ce l'ha fatta: tutti gli sforzi di Mary Somers sono stati vani e la promessa fatta 87 anni prima non è stata mantenuta.

Il commovente trailer si conclude con Horizon che guarda un'ultima volta la città spaziale e giura di porre rimedio al cataclisma, senza perdersi d'animo. Respawn Entertainment conferma la propria maestria nel dare ai personaggi di Apex un background ricco e sfaccettato che contribuisce a rendere unica ciascuna Leggenda anche dal punto di vista narrativo. Certo, qualcuno potrebbe obiettare che la lore di Horizon appaia un po' derivativa dall'Interstellar di Nolan ma il trailer di presentazione è stato confezionato con cura sufficiente a scacciare qualunque ombra di dubbio: ci siamo istantaneamente affezionati a lei e alla sua causa.

Nuova Leggenda - Horizon (Gameplay)

Dopo aver assistito alla presentazione, è giunto il momento di mettere le mani sulla nuova Leggenda che ha riservato qualche gradita sorpresa. Dal punto di vista del gameplay, Horizon si presenta come un personaggio dall'elevata mobilità che può fare affidamento su un paio di gadget piuttosto interessanti. La sua abilità passiva le consente di utilizzare la tuta spaziale personalizzata per avere un maggior controllo in aria e, soprattutto, per non subire il contraccolpo delle cadute da altezze elevate mantenendo l'inerzia del movimento. Si tratta di una piccola variazione al gameplay che, tuttavia, può rappresentare un vantaggio non indifferente sul campo di battaglia.

Apex_Legends_Stagione_7_Ascensione_2
Mary Somers, conosciuta come Horizon, vuole salvare Olympus per offrire un futuro solido alla persona che più ama: suo figlio.

Durante la nostra prova, in effetti, ci siamo resi conto che Horizon riesce a coprire distanze maggiori dei colleghi nello stesso periodo di tempo grazie alla possibilità di mantenere il momentum dopo le cadute (ad eccezione, ovviamente, di Octane che rimane il personaggio più veloce del gioco) e ha la capacità di riposizionarsi rapidamente passando dall'high ground alle coperture terrestri.

L'abilità Tattica Gravity Lift, invece, è un dispositivo lanciabile che crea un flusso gravitazionale in verticale, utile per raggiungere posizioni elevate o per aggredire i nemici dall'alto. Come se non bastasse, può essere utilizzato anche contro gli avversari per rimuoverli da una posizione coperta o per confondere i loro tentativi di aggressione.

La Ultimate, infine, si chiama Black Hole ed è una delle abilità più potenti tra quelle a disposizione delle Leggende di Apex. Grazie all'intervento del drone N.E.W.T., Horizon può posizionare sul campo di battaglia un autentico buco nero che attira a sé nemici e oggetti per qualche secondo. Si tratta di una skill dal funzionamento molto simile a quella di Zarya in Overwatch o alla Gravity Star vista in Titanfall 2 e può cambiare radicalmente le sorti di un combattimento. Immaginate di avere un team avversario barricato dietro ad una copertura e di poterlo tirare fuori per esporlo al fuoco incrociato di tutta la vostra squadra: niente male come prospettiva, no?

In definitiva, Horizon ci ha convinti appieno. È un personaggio dotato di gadget molto utili nell'economia delle battaglie e di una Ultimate assolutamente devastante. Gli sviluppatori hanno già confessato di aver passato diverse ore a bilanciare tutti gli aspetti del personaggio e che, nel prossimo futuro, accoglieranno tutto il feedback possibile dalla community per affinarlo e calibrarlo ulteriormente. Per il momento, dal nostro punto di vista, Horizon può essere annoverata tra le Leggende più vantaggiose del roster e sembra pronta a scuotere il meta del gioco fin nelle fondamenta. Vedremo che impatto avrà nel competitivo di Apex Legends quando arriverà nei server pubblici, il 4 novembre.

Apex_Legends_Stagione_7_Ascensione_3
La nuova Leggenda, Horizon, è un personaggio dall'elevata mobilità che può fare affidamento su una Ultimate devastante.

Nuova Mappa - Olympus

La Stagione 7: Ascensione, porterà con sé anche una nuova mappa, Olympus, che si aggiungerà alle già presenti Canyon del Re e Confini del Mondo. Quest'ultima è la metropoli spaziale protagonista della lore di Horizon ma è anche la città natale di Lifeline e Octane nonché il posto in cui Revenant ha ucciso i genitori di Loba. Si tratta, dunque, di un posto molto importante per l'universo narrativo di Apex Legends nonché di una mappa profondamente differente da quelle viste fino a questo momento.

Olympus è stata presentata da Dave Osei, Senior Level Designer del gioco, come un setting piuttosto inedito per il Battle Royale di Respawn, grazie ad una direzione artistica ispirata alle architetture tipiche di una metropoli futuristica. La città vanta forme geometriche ben precise ed edifici dagli spigoli taglienti, elementi parecchio inusuali per un gioco che finora è sempre stato ambientato nella natura selvaggia della Frontiera.

La metropoli spaziale è anche la mappa dalle dimensioni più contenute tra le tre proposte da Apex Legends ma ciò non significa che manchino Punti di Interesse memorabili. La zona residenziale, ad esempio, ospita palazzi, edifici e abitazioni dalla spiccata verticalità che aprono la strada a scontri a furiosi scontri a breve e media distanza. Le serre idroponiche presenti in un'altra porzione dello scenario, invece, favoriscono scontri di più ampio respiro grazie a linee di tiro pulite e svariate coperture da sfruttare. C'è anche un'area completamente devastata dalla potenza dell'anti-materia che, grazie ad un'atmosfera lugubre e opprimente, rappresenta un diversivo piacevole dai colori vivaci e vibranti che caratterizzano il resto di Olympus. In termini visivi, la nuova mappa di Apex è veramente piacevole.

Apex_Legends_Stagione_7_Ascensione_4
La nuova mappa è Olympus, una metropoli spaziale distrutta da una terribile crisi energetica.

Le dimensioni vistosamente ridotte rispetto a Canyon del Re o Confini del Mondo costringono spesso a scontri a fuoco molto intensi tra due o più squadre riducendo al minimo i tempi di riorganizzazione tra un combattimento e il successivo. Se da una parte questo fattore crea situazioni concitate in cui l'abilità dei giocatori e la coordinazione del team può fare davvero la differenza, dall'altra potrebbe causare parecchi problemi ai neofiti che si troverebbero spesso invischiati in piogge di fuoco impossibili da sostenere. Anche in questo caso, aspettiamo che la Stagione 7 arrivi nei server pubblici per conoscere l'impatto che Olympus avrà sulla community.

Nuovo Veicolo - Trident

A dispetto della superficie ristretta di Olympus, Respawn Entertainment ha deciso di approfittare del lancio di questa nuova mappa per introdurre un elemento di gameplay inedito nella formula di Apex Legends: i veicoli. Il Trident è un velocissimo mezzo a propulsione gravitazionale che può trasportare fino a tre membri di una squadra per coprire lunghissime distanze in breve tempo. L'idea alla base è quella di consentire ai Fire Team di indugiare fino all'ultimo istante possibile per lootare le aree della mappa e poi raggiungere rapidamente l'Anello sicuro evitando i danni della tempesta.

Il Trident non ha armi da fuoco e non può infliggere danni da impatto investendo gli avversari ma può essere facilmente usato come copertura mobile in zone aperte, visto che non esplode se danneggiato. Si tratta di un'introduzione coraggiosa da parte del team di sviluppo che potrebbe tradursi in situazioni di gioco totalmente inedite per Apex.

Apex_Legends_Stagione_7_Ascensione_5
La Stagione 7 introduce per la prima volta in assoluto un veicolo, il Trident. Quest'ultimo non ha capacità offensive ma può essere utilizzato per spostarsi velocemente nella mappa.

Osei ha confermato che, almeno per il momento, il veicolo rimarrà confinato in Olympus ma che in futuro potrebbe arrivare anche su Canyon del Re e Confini del Mondo.

Nuova Feature Social - I Club

In occasione del lancio della Stagione 7: Ascensione, Respawn Entertainment si appresta a lanciare una nuova feature social ideata con il preciso intento di rendere più semplice la creazione di squadre per affrontare partite in Trio o Duo in Apex Legends. I Club hanno un funzionamento analogo ai Network di Titanfall 2: dopo averne creato uno si può impostare il nome, il logo ed operare su alcune impostazioni utili a personalizzarlo fin nei minimi dettagli.

Si può scegliere, ad esempio, il livello minimo dei componenti, la soglia dei rank che possono unirsi alla squadra, scegliere la privacy del gruppo e selezionare alcune parole chiave adatte a individuare il tipo di giocatore ideale per il Club.

Tutto questo ha il preciso scopo di riunire piccole community di giocatori dalle caratteristiche simili per tentare di arginare uno dei problemi principali di Apex: lo squilibrio evidente tra team coordinati e giocatori solitari.

Apex_Legends_Stagione_7_Ascensione_6
Respawn Entertainment sta per introdurre i Club, una nuova feature social che permetterà di trovare facilmente delle squadre con cui affrontare le partite di Apex in Duo o Trio.

Nuovo Pass Battaglia - Stagione 7

Come ci si poteva aspettare, la Stagione 7 offrirà agli utenti anche un nuovo Pass Battaglia da 100 livelli che include modifiche estetiche per armi, personaggi, emote e biglietti da visita dei giocatori. Segnaliamo la presenza di due bellissime skin leggendarie: quella di Wraith sbloccabile al livello 25 e quella di Octane al livello 50.

Per il resto, Apex Legends continua ad essere il solido, divertentissimo shooter online al cardiopalmo che abbiamo imparato a conoscere nei mesi passati che, grazie al supporto costante degli sviluppatori, riesce a rimanere fresco e interessante nonostante la concorrenza si faccia sempre più aggressiva. L'aggiunta del nuovo personaggio, Horizon, e della nuova mappa porterà una ventata di aria fresca al gioco e non vediamo davvero l'ora di sapere come questi nuovi contenuti impatteranno sul meta competitivo.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Riccardo Cantù

Riccardo Cantù

Redattore

Nato nel 1993, Riccardo ha coltivato, negli anni, una passione smodata per tutto ciò che è entertainment. Videogiochi, cinema, fumetti, musica e letteratura sono il suo pane quotidiano e ama le lunghe discussioni riguardanti queste tematiche.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza