Assassin's Creed Valhalla nell'analisi di Digital Foundry: PS5 fa meglio di Xbox Series X

Xbox Series S stabile a 30 fps.

In una nuova analisi di Digital Foundry, il gioco del giorno e uno dei più richiesti è Assassin's Creed Valhalla su PlayStation 5 e Xbox Series X. Nella ricerca dei 60fps e di una migliore qualità, PS5 e Xbox Series X incontrano qualche problema, ma a quanto pare PS5 parte davanti.

L'analisi chiarisce che lo sviluppo del gioco potrebbe aver sofferto durante la pandemia ed è tutt'altro che perfetto. Bug, problemi tecnici, mancanza di rifiniture e prestazioni irregolari sono presenti in tutte le versioni. Le patch dovrebbero arrivare presto, ma possono anche richiedere del tempo a causa di problemi con il lavoro tramite lo smart working.

Per quanto riguarda la risoluzione e il frame rate, l'analisi inizia mettendo in evidenza Xbox Series S. In tutte le versioni del gioco c'è una risoluzione dinamica, dove nella Series S è compresa tra 1188p e 1656p, più comune in 1296p. Il frame rate è un massimo di 30 fps e rimane stabile la maggior parte del tempo. Nelle console più potenti, entrambe funzionano con una risoluzione compresa tra 1440p e 1728p, variando principalmente in alcune parti del gioco, come quando ci sono diversi personaggi sullo schermo. PS5 e Xbox Series X cercano i 60 fps e sono in grado di stargli dietro la maggior parte del tempo. Lo stesso problema con il tearing che si verifica anche qui, ma è molto più evidente su Xbox Series X. I fotogrammi persi nei filmati e il movimento rapido della fotocamera si verificano su entrambe le console, ma anche più frequenti su Xbox Series X. Nella valutazione delle prestazioni complessive in situazioni di stress elevato, PS5 è migliore del 15% nel mantenere numeri di frame rate più stabili. Un'altra cosa evidenziata è che l'effetto sfocatura sulla fotocamera non funziona perfettamente su Xbox Series X, quasi sempre nei filmati, e che anche la console Microsoft ha avuto una maggiore quantità di bug durante i test.

Per quanto riguarda la parte visiva del gioco, Ubisoft ha cercato e raggiunto una parità impressionante, senza che nessuna console presentasse differenze evidenti. Ombre, illuminazione, texture, qualità del personaggio, alberi, terreno e altro sono praticamente identici su entrambe le console.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (46)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza