Assassin's Creed Valhalla Ŕ il miglior lancio nella storia del franchise, nuovo record per i guadagni di Ubisoft

La storia di Eivor amata da tanti.

Ubisoft ha condiviso i risultati finanziari del terzo trimestre, che ha avuto termine il 31 dicembre 2020, ed è stato definito da Yves Guillemot come "di gran lunga il trimestre più forte nella storia di Ubisoft". Questa crescita è stata in gran parte dovuta ad Assassin's Creed Valhalla, che ha avuto il più grande lancio di tutti i giochi di Assassin's Creed di sempre. Il gioco ha anche registrato entrate record per il franchise di Assassin's Creed nel suo complesso.

Altri punti salienti includono Rainbow Six Siege, che è cresciuto fino a oltre 70 milioni di giocatori, con un aggiornamento gratuito rilasciato per i giocatori Xbox Series X, Xbox Series S e PS5, abilitando il supporto a 120 FPS. Guardando al futuro, Ubisoft ha in programma Far Cry 6 e Rainbow Six Quarantine, che sono attualmente programmati per il lancio a un certo punto dopo l'aprile 2021. Anche Skull & Bones è in fase di sviluppo, senza data di uscita in questo momento.

Il successo di Assassin's Creed Valhalla inoltre ha portato anche ad un forte aumento del coinvolgimento dei giocatori per i precedenti titoli della serie, ovvero Assassin's Creed Odyssey e Assassin's Creed Origins.

Anche alla luce della crescita significativa che ha registrato quest'anno fiscale, Ubisoft si aspetta di crescere ancora di più nel suo 2022 fiscale grazie a una lista di tre giochi AAA, e un nuovo titolo free-to-play.

Fonte: GamesIndustry

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza