Call of Duty Warzone ha nuovo incredibile record mondiale: 162 uccisioni in una sola partita

Un grande record di squadra.

Una squadra di Call of Duty: Warzone ha stabilito un nuovo record mondiale con l'incredibile cifra di 162 uccisioni in una singola partita. La squadra, guidata dallo streamer 21enne americano di Warzone Aydan "Aydan" Conrad, ha realizzato l'impressionante impresa in una partita: la sua squadra composta da quattro giocatori si è divisa in modo da scommettere su chi avrebbe fatto più uccisioni.

Dopo aver battuto il precedente record mondiale di 143 uccisioni, Aydan e compagni iniziano con un'uccisione usando le pale di un elicottero. Dopo aver ottenuto l'equipaggiamento, Aydan usa la sua spaventosa combinazione AUG e FFAR1 per dare la caccia praticamente a tutti i giocatori sulla mappa con brutale efficienza.

Aydan muore un paio di volte nella partita, prima tornando sul campo di battaglia con una vittoria sul gulag e successivamente rianimato dai suoi compagni di squadra. È in attesa dell'inizio del gulag che si rende conto che la sua squadra è sulla buona strada per battere il record mondiale. Vale la pena ricordare che questa lobby aveva 150 giocatori, il che significa che la squadra di Aydan è riuscita a ottenere più uccisioni rispetto ai giocatori che si sono generati sulla mappa.

C'è stato un dibattito sulla lobby in cui è stato stabilito questo record mondiale. Il sito web SBMMWarzone tiene traccia delle statistiche dei giocatori di Warzone e ordina le lobby in base alla difficoltà. Classifica questa lobby con 162 uccisioni con la difficoltà "bronzo", ovvero è classificata come una delle impostazioni più facili in cui competere. Ad ogni modo l'impresa di Aydan e compagni è stata incredibile e probabilmente, come dice lui, questo risultato probabilmente non verrà mai battuto.

Fonte: Eurogamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza