Battlefield 2042 presenta in dettaglio i suoi primi quattro Specialisti

Altri arriveranno più avanti.

Nel pomeriggio di ieri è stato presentato ufficialmente Battlefield 2042 e con esso sono arrivati numerosi dettagli. Innanzitutto sappiamo che il gioco non avrà una campagna single player e, tra le altre cose, presenterà un sistema simile al Battle Pass.

Ora però, sul sito ufficiale del gioco siamo in grado di conoscere i primi quattro Specialisti presenti nel gioco, con altri che arriveranno prossimamente ad ogni nuova stagione. Ognuno basato sulle classi di Battlefield, gli Specialisti saranno personaggi definiti, simili a quelli presenti in Rainbow Six Siege, e mentre ognuno avrà la propria specialità e tratti unici, saranno completamente personalizzabili.

Il primo che ci viene presentato è Webster Mackay, ex militare e lupo solitario esperto di sopravvivenza. Questo assaltatore di origine canadese combatte per i Dispatriati come rimedio a un rimpianto legato ai suoi trascorsi da militare. La seconda è Maria Falck, soldato veterano di supporto, che possiede una volontà di ferro inattaccabile da pericolo, paura o differenze di grado. La motivazione primaria di questo abile medico è la volontà di ritrovare suo figlio David tra i gruppi di dispatriati sparsi per il mondo.

Pyotr "Boris" Guskovsky è un geniere di origine russa è un esperto d'armi della Task Force, ma la sua fedeltà alla squadra è sospetta. Infine, Wikus "Casper" Van Daele è un solitario, una presenza imperturbabile e tranquilla nella task force. Wikus è un introverso che non lega facilmente con gli altri, ma la sua determinazione a lottare per un mondo migliore è granitica.

Battlefield 2042 verrà lanciato il 22 ottobre per PS5, Xbox Series X/S, PS4, Xbox One e PC.

Fonte: GamingBolt

Contenuti correlati o recenti

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Overwatch 2: Blizzard difende la controversa scelta del 'Tank unico'

Two tank is megl che uan... o no? Il futuro di Overwatch 2.

Bioshock ricreato come gioco 2D non è niente male

La nostalgia può esasperare l'ingegno, anche con Bioshock.

Splitgate potrebbe avere presto una modalità battle royale

Visto che Splitgate è andato bene, perché non fare il passo successivo?

Articoli correlati...

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Raccomandato | Deathloop - recensione

Deathloop è una meravigliosa e psichedelica chimera videoludica.

Articolo | Call of Duty: Vanguard - prova

Il nostro primo sguardo ai campi di battaglia multiplayer di Call of Duty: Vanguard.

Battlefield 2042 non è ancora uscito ma c'è già un sito che vende cheat

Come rovinare Battlefield 2042 ancora prima che esca.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza