Cyberpunk 2077 avrebbe venduto pochissimo nel 2021. L'obiettivo 30 milioni sembra molto lontano

Per diversi analisti le versioni next-gen di Cyberpunk 2077 non spingeranno le vendite.

Il sito polacco Bankier.pl ha parlato con alcuni analisti dei risultati finanziari di Cyberpunk 2077 nel 2021 e, con CDPR che offre poche informazioni, questo è il nostro miglior sguardo alle potenziali prestazioni del gioco quest'anno.

La conclusione principale è che gli analisti ritengono che Cyberpunk 2077 terminerà il 2021 con 4,2 milioni di copie vendute. Questo è meno di un terzo di quello che il gioco ha venduto nel solo dicembre 2020, quando CDPR ha annunciato di aver venduto 13,7 milioni di copie in sole tre settimane tra il lancio e la fine dell'anno.

Ciò porterebbe il totale a circa 18 milioni di copie, ben al di sotto delle stime che prevedevano 30 milioni di copie nel suo primo anno. Ma anche se questi numeri sembrano lontani, 18 milioni di copie sono ancora un risultato piuttosto significativo e CDPR vuole continuare a lavorare sul gioco per migliorarlo e per spingere le vendite.

Gli analisti avvertono di non aspettarsi che le versioni PS5 e Xbox Series X/S portino a maggiori vendite, dato che 7 milioni di giocatori possiedono già il gioco su PS4 e Xbox One e riceveranno aggiornamenti ai nuovi sistemi gratis. Questo rafforza anche l'idea che la maggior parte delle vendite sia avvenuta su PC, dove per lo meno il gioco ha avuto prestazioni nettamente migliori rispetto alle console.

L'unica volta in cui gli analisti si aspettano un potenziale aumento delle vendite per il gioco è quando sarà lanciata la sua prima espansione DLC, prevista per il 2022.

Da parte sua, CDPR non ha ancora rivelato le vendite ufficiali di Cyberpunk 2077 nel 2021. È possibile che stiano aspettando il traguardo di 20 milioni di copie vendute.

Vedremo se le cose cambieranno in base alla versione next-gen, ai DLC gratuiti, agli ulteriori miglioramenti ed espansioni a pagamento.

Fonte: Forbes.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza