Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

COD: Black Ops controcorrente

Il multiplayer precede il "single".

Josh Olin, community manager di Treyarch, ha svelato un interessante e curioso dettaglio riguardante Call of Duty: Black Ops. Sembra infatti che il multiplayer del gioco sia andato così avanti nello sviluppo da costringere lo studio a utilizzarne alcune parti per la creazione della campagna single-player.

"Abbiamo avuto un team che si è dedicato al multiplayer fin dal primo giorno", ha dichiarato Olin durante un'intervista a IGN riguardante proprio le caratteristiche online del gioco.

"Avevamo il multiplayer pronto così presto che abbiamo preso una decisione decisamente controcorrente: utilizzare le mappe di questa modalità per costruire i livelli del single player.

"Di solito accade il contrario", ha riferito Olin, confermando involontariamente che in Black Ops la priorità è stata data al multiplayer rispetto alla campagna principale, ma volendo al tempo stesso confermare che "il team non ha assolutamente sottovalutato l'importanza del single-player, che stiamo curando in ogni singolo dettaglio".

Call of Duty: Black Ops ci metterà nei panni di un team appartenente alle Forze Speciali che lavoravano durante la Guerra Fredda. Si svolgerà in Vietnam e in altre "zone calde" del pianeta.

Per sapere i più recenti dettagli su Call of Duty: Black Ops, date un'occhiata alle ultime dichiarazioni di Treyarch.

Call of Duty: Black Ops uscirà su PC, PS3 e Xbox 360 il 9 novembre.

A proposito dell'autore

Avatar di Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Contributor

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Commenti

More News

Ultimi Articoli