Skip to main content

Dying Light: Armi segrete - Korek Machete

Un'arma potentissima, resistente e facile da assemblare. Cosa volete di più?

Se fosse obbligatorio scegliere una sola arma in Dying Light, probabilmente si andrebbe sul sicuro con il Korek Machete.

Quest'arma è recuperabile praticamente da subito nei Bassifondi, ma raggiungerla e aprirne il contenitore richiede un po' di lavoro.

Nel video di seguito trovate le indicazioni per raggiungere l'edificio in cima al quale si trova l'arma, e poi il punto in cui spostarsi per trovare il contenitore. Tenete però presente che la scalata dell'edificio può essere effettuata in maniera diversa da quella mostrata, nel caso incontriate difficoltà.

Raggiunto il contenitore, dovrete calciarlo quasi un centinaio di volte per aprirlo e recuperare il progetto. Un'altra buona notizia è che il Korek Machete è facilissimo da assemblare: per costruirlo avrete infatti bisogno di sole 10 unità di Alcol e di 20 Pezzi di metallo.

Le statistiche di base dell'arma sono le seguenti:

  • Danni: 500
  • Durevolezza: 35
  • Maneggevolezza: 218
  • Castoni: 4

Cliccate sul link seguente in blu per tornare all'indice della Soluzione di Dying Light.