Skip to main content
Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Nightingale, il gioco di ex BioWare ha un nuovo videodiario sul design di ambientazioni e creature fantastiche

Dopo il rinvio ci voleva.

Nightingale è uno dei titoli più interessanti in arrivo il prossimo anno, vista la commistione di diversi generi che andranno a intersecarsi per creare un prodotto ricco di cose da fare. Unire più generi è però abbastanza ambizioso e questo ha spinto Inflexion Games a rinviare il titolo appunto al 2023.

Ma Inflexion si è di nuovo fatta sentire, con un videodiario in grado di mostrare le scelte di design del team sulle nuove ambientazioni, creature e personaggi che popoleranno le diverse zone presenti nel titolo. La commistione di generi è visibile anche sul lato artistico, ispirato chiaramente all'epoca vittoriana ma che si espande verso il dark fantasy e steampunk.

Non manca nulla insomma, e il passaggio all'Unreal Engine 5 potrebbe migliorare a dismisura l'intera qualità visiva del titolo. Attenzione verrà data alla componente survival e crafting ma non mancheranno sezioni da sparatutto o in cui si farà l'uso della magia, senza dimenticare l'esplorazione e la componente narrativa, altri fulcri dell'esperienza.

Guarda su YouTube

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article
Related topics
A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti