Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Bethesda esclude la possibilità di poter comprare con soldi reali boost di esperienza e trucchi in Rage 2

Lo stesso non si può dire per gli oggetti cosmetici.

Recentemente è stato annunciato che la deluxe edition dell'attesissimo Rage 2 conterrà speciali codici e boost di esperienza che renderanno senza dubbio più facile la vita ai giocatori. La community ha quindi iniziato a chiedersi se tali codici potessero essere comprati nel gioco tramite valuta reale, facendo sudare freddo in molti.

La redazione di Forbes ha quindi contattato Bethesda per far luce sulla questione, ecco la risposta di un portavoce della compagnia:

"Il Progress Booster e i codici non saranno disponibili all'acquisto con valuta reale ma sarà possibile ottenerli tramite PNG usando la valuta del gioco. Avete ragione, nel Tweet (in precedenza Bethesda ha cercato di spiegare il tutto ma senza scendere nei dettagli) non abbiamo escluso la possibilità di poter acquistare i codici anche con valuta reale, ma non non sarà così. Giocate il titolo, divertitevi, scegliete quello che volete."

Pur essendo una buona notizia, resta da scoprire se la valuta reale potrà essere impiegata per ottenere altri elementi, in quanto sulla pagina Microsoft del pre-order del gioco, possiamo trovare la dicitura "Offers in-app purchases." Speriamo dunque che eventuali microtransazioni non vadano ad intaccare il gameplay e rovinare l'esperienza del giocatore.

Rage 2 sarà disponibile su PC, Xbox One e PS4 a partire dal 14 maggio, se volete saperne di più vi invitiamo a dare un'occhiata alla nostra anteprima.

Cosa ne pensate? State aspettando questo caotico FPS?

A proposito dell'autore

Andrea Di Carlo

Contributor

Commenti