Skip to main content
Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Guild Wars 2: l'espansione End of Dragons ritarda e ArenaNet scaccia il pessimismo riassumendo l'ex-director

Un ritorno benaugurante.

ArenaNet, responsabile del longevo MMORPG Guild Wars 2, ha recentemente pubblicato un breve aggiornamento sulla prossima espansione di gioco, End of Dragons.

Con grande dispiacere, il director di ArenaNet John Taylor ha annunciato che il nuovo contenuto non sarà più disponibile alla fine del 2021 come inizialmente previsto, bensì nei primi mesi del 2022.

"Con il progredire dello sviluppo dell'espansione e le sfide del mondo reale dell'ultimo anno e mezzo, le quali hanno cambiato il modo in cui viviamo e lavoriamo, ci è apparso chiaro che avevamo bisogno di un po' più di tempo per soddisfare la nostra visione creativa per Cantha. Di conseguenza, abbiamo deciso di ritardare l'uscita di Guild Wars 2: End of Dragons dalla fine del 2021 all'inizio del 2022. Mentre ci prendiamo il tempo per dare all'espansione l'attenzione che merita, apprezziamo la vostra pazienza. Sono incredibilmente orgoglioso del lavoro che il team sta facendo per dare vita a Cantha e non vediamo l'ora che lo possiate ammirare e sperimentare di persona.".

Guarda su YouTube

Una notizia decisamente amara, ma ArenaNet aveva ancora un altro annuncio da fare e, questa volta, è decisamente più lieto.

Taylor ha annunciato infatti il ritorno dell'ex-game director di Guild Wars 2, Colin Johanson, come co-lead di ArenaNet al suo fianco. Insieme a lui, è tornato anche Josh "Grouch" Davis, riassunto come responsabile delle operazioni live.

Per chi non lo sapesse, Johanson aveva speso ben 11 anni sul franchise di Guild Wars, partendo come game designer fino a diventare game director. Lo sviluppatore aveva lasciato ArenaNet nel 2016 per entrare in Amazon, dove si sarebbe occupato di Crucible, il multiplayer cancellato cinque mesi dopo il lancio.

Che la cancellazione di Crucible sia il motivo per cui Johanson è tornato all'ovile? Forse no, ma considerando che anche Davis era stato assunto in Amazon ed ora è tornato pure lui, potrebbe essere una valida spiegazione.

Guild Wars 2 compirà ad agosto 2021 ben 9 anni di vita, decisamente tanti per un MMORPG. Molti iniziavano a temere per la salute del titolo, ma il ritorno di queste figure chiave all'interno di ArenaNet potrebbe essere quell'iniezione di positività che la fanbase attendeva da tanto.

Fonte: Eurogamer

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article

Guild Wars 2

PC, Mac

Related topics
A proposito dell'autore

Marcello Ruina

Contributor

Commenti