Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Halo: Reach avrebbe dovuto avere un titolo completamente diverso

Ma Microsoft aveva idee ben precise.

Halo: Reach a quanto pare non avrebbe dovuto avere questo nome ma stando a quanto traspare in rete, Bungie voleva battezzare il titolo diversamente salvo poi cedere alle forti pressioni di Microsoft.

Halo: Reach avrebbe dunque potuto avere un titolo diverso, e possiamo trovarlo nella schermata iniziale di Halo: Reach, dentro la Halo: The Master Chief Collection. Ebbene, il titolo originale del gioco doveva semplicemente essere Reach, questa era la volontà di Bungie nel corso dello sviluppo.

Microsoft non ha invece gradito la scelta e ha spinto per inserire comunque il nome di Halo dentro il titolo, per questioni prettamente commerciali. Non utilizzare la forza del richiamo del marchio di Halo sarebbe potuto essere troppo rischioso, pur trattandosi di un capitolo sulla carta secondario della serie.

Conoscevate questo interessante retroscena?

Fonte: Gamerant

A proposito dell'autore
Avatar di Stefan Tiron

Stefan Tiron

Contributor

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Commenti