Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Legends of Runeterra: Riot Games spiega il sistema di progressione assolutamente non pay-to-win

L'emozione di aprire forzieri senza dover pagare.

Uno dei problemi dei giochi di carte collezionabili è senza dubbio quello di raccogliere carte che possano andar bene per la costruzione di un mazzo competitivo. Mentre questo lavoro può risultare costoso, Riot Games con il suo nuovo gioco, Legends of Runeterra, sta cercando di risolvere il problema con un nuovo sistema progettato per offrire ai giocatori le carte che desiderano senza spendere soldi reali.

Innanzitutto i vari premi che troverete all'interno del gioco si dividono in Capsule e Forzieri: al loro interno saranno presenti diversi tipi di carte a cui ogni colore corrisponde ad un livello di rarità: verde comune, azzurro rara, viola epica ed arancione campione. Anche le Capsule ed i Forzieri saranno di diverso tipo: le Capsule potranno essere normale, epiche, campione e selvagge, mentre i Forzieri saranno divisi in bronzo, argento, oro, platino e diamante.

Le capsule inoltre possono diventare epiche o selvagge, gli scrigni possono passare al livello superiore e le carte possono raggiungere il livello di rarità successivo o diventare jolly. I potenziamenti possono anche essere concatenati per migliorare le ricompense più di una volta. Inoltre, non troverete mai una quarta copia di qualsiasi carta, visto che potete usarne al massimo tre. Se è una carta comune o rara, verrà trasformata in frammenti (rispettivamente 25 e 75); se è una carta epica o campione, verrà sostituita con un'altra carta dello stesso livello di rarità. Quando avrete sbloccato tutte le carte epiche e campione, le copie in eccesso verranno convertite in frammenti (rispettivamente 300 e 1000).

Ogni livello guadagnato inoltre sblocca delle carte specifiche per regione. Di seguito potete dare uno sguardo a tutte le ricompense disponibili per ogni livello.

  • 1 jolly raro
  • 1 jolly epico
  • 1 jolly campione
  • 2 carte epiche casuali
  • 1 forziere di bronzo
  • 1 forziere d'argento
  • 2 forzieri d'oro
  • 2 forzieri di platino
  • 1 forziere di diamante
  • 2 capsule
  • 2 capsule selvagge
  • 2 capsule epiche
  • 2 capsule campione

Per sbloccare tutte queste deliziose ricompense, dovete raggiungere il livello 20 in una regione accumulando un totale di 52.500 PE. Per il primo livello sono necessari 250 PE, e ogni livello successivo richiede 250 PE in più del precedente, ma il valore delle ricompense cresce di pari passo con il livello.

L'obiettivo di questo sistema è di fare in modo che sia possibile completare un set prima dell'arrivo del successivo senza spendere neanche una Moneta, anche per chi non è uno streamer o un professionista. Il tempo di gioco necessario per farlo dipenderà dalle dimensioni del set. Il primo è piuttosto ampio, ma non sarà irraggiungibile per un giocatore molto regolare (con una media di 7-10 partite al giorno). In ogni caso, potrete sbloccare molte carte anche se non potete giocare così tanto; per il primo set, se riuscirete a raggiungere il Forziere di livello 10 ogni settimana, otterrete almeno il 75% dei contenuti prima dell'arrivo del set successivo. Per Riot le Monete sono alla base di un altro obiettivo fondamentale: creare un gioco in cui il denaro speso non determina il successo come giocatore.

Per tutte le informazioni del caso potete visitare la pagina ufficiale del gioco.

Fonte: Polygon

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti