Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Max Payne 3 originariamente doveva essere ambientato in Russia?

Emerge un'interessante scoperta per il capitolo uscito nel 2012.

Max Payne 3 ha cambiato un po' la serie quando nel 2012 l'ex-poliziotto fu portato fuori dagli Stati Uniti, in Brasile, ma ora un account fan chiamato PayneToTheMax afferma di aver trovato alcune informazioni interne che suggeriscono che il gioco era originariamente previsto con un'ambientazione in Russia.

La concept art, riportata da Gamereactor, è stata scoperta su Reddit ed è stata pubblicata nel periodo 2005/2006. Qui possiamo vedere personaggi come Motocade, Boris, The Butcher e The Angel che apparentemente sono stati erroneamente identificati nei forum di GTA come un gioco completamente nuovo chiamato Motocade.

Questa informazione arriverebbe da Johannes Mucke, che ha lavorato come concept artist per Rockstar Vienna. Lo sviluppatore afferma che quando lo studio è stato chiuso, il progetto è passato a Rockstar North, e qui è diventato il gioco che conosciamo oggi.

Vi sarebbe piaciuto vedere il gioco ambientato in Russia?

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti