Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Twitch ed eSport: la ministra Fabiana Dadone apre il suo canale intervistando il campione Reynor

Finalmente la politica fa un passo verso videogiochi ed eSport.

La neoministra per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone ha inaugurato lo scorso fine settimana il suo canale su Twitch. L'argomento della prima diretta è stato il mondo degli eSport e per l'occasione ha parlato con un ospite d'eccezione, Riccardo "Reynor" Romiti, il neo campione del mondo di StarCraft 2.

Tra gli argomenti che sono stati presi in esame, oltre all'eSport, la ministra ha fatto diverse domande a Reynor, incentrati anche su come il pro-player concilia carriera scolastica e videoludica. Durante l'intervista Reynor ha parlato anche di come vengono visti gli eSport nel nostro paese, dichiarando che purtroppo ci sono ancora "troppi pregiudizi" a riguardo. La stessa ministra ha sottolineato che gli eSport non sono da sottovalutare dato che migliorano lo sviluppo di capacità legate al problem solving e la gestione dello stress.

L'obiettivo era quello di raggiungere le generazioni più giovani, ma a parte questo la ministra ha dimostrato di approcciarsi a questo argomento senza pregiudizi, dimostrando inoltre di conoscere il mondo degli eSport, dichiarando più volte di vederlo come un vero e proprio sport. Insomma, per la prima volta un ministro della Repubblica ha parlato di questo argomento: si tratta di un traguardo importante, visto che da alcuni politici i videogiochi non vengono visti di buon occhio.

Dal canto suo, la ministra ha assicurato che cercherà di portare a conoscenza gli eSport anche tra i suoi colleghi, promettendo inoltre di continuare a parlare di questo mondo per far sì che abbia più visibilità come succede ad esempio in altri paesi.

Fonte: eSportsMag

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti