Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Wolfenstein Youngblood non ha più Denuvo, rimosso da Bethesda

Wolfenstein Youngblood è ora libero dall'imbracatura.

Dopo quasi tre anni, il famoso sistema anti-tamper Denuvo è stato rimosso da Wolfenstein: Youngblood. Bethesda ha dunque deciso che non è più necessario e sarà interessante ora studiarne le performance visto che il software utile ad evitare manomissioni, è stato più volte accusato di colpire pesantemente le performance.

Wolfenstein: Youngblood è lo spin-off dedicato al reboot della serie, sviluppato da MachineGames, mancando però del successo di The New Order e The New Colossus. Complice forse una struttura diversa da quanto visto fino a quel momento, il co-op del titolo non ha saputo conquistare i fan nonostante narrativamente sia posto come sequel, ambientato 19 anni dopo il secondo capitolo.

Youngblood ha anche ricevuto nel frattempo importanti aggiornamenti, come il supporto al raytracing e al DLSS Nvidia, ma ormai si attende l'annuncio del terzo capitolo ufficiale, con William Blazkowicz come protagonista.

Cover image for YouTube videoA caccia di nazisti in Wolfenstein: Youngblood!

Fonte: dsogaming.com

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article

Wolfenstein: Youngblood

PS4, Xbox One, PC, Nintendo Switch

Related topics
A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti