Epic: PC l'unica scelta "sensata" per Fortnite

Una decisione dettata dall'Unreal Engine 4.

Parlando ai microfoni di RPS, il producer di Fortnite Tanya Jessen ha spiegato che la scelta di sviluppare il gioco solo per PC è stata dettata dalla sua natura "super dinamica".

L'Unreal Engine 4 fornisce infatti più "controllo ai designer e agli artisti per creare oggetti interattivi nel mondo":

"A causa della sua natura super dinamica e del fatto che questo lo vediamo come un progetto vivo, l'unica piattaforma che avesse senso per noi era il PC, e specialmente per quanto riguarda i rapidi tempi d'interazione con l'UE4. Ci dà la flessibilità necessaria per aggiungere cose al volo. Se i giocatori si divertiranno con un certo tipo di armi o nemici, sarà magnifico poterne aggiungere di più e mantenere l'esperienza fresca e divertente".

"Per noi il PC non è mai scomparso. L'innovazione è sempre stata fatta nello spazio dei PC. Sono stata una giocatrice PC per tutta la vita, da quando avevo 12. Non so se ci sarà davvero un ritorno a questa piattaforma, forse dipende solo dal fatto che con i nuovi tool sarà sempre più facile sviluppare per PC".

Fortnite arriverà nei negozi per il 2013.

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Philips Momentum - recensione

Dite addio al canone RAI: un monitor da gaming 4K HDR da 43'' esiste. Ed è fantastico.

Redeemer: Enhanced Edition - recensione

Pelato, barbuto e si incazza facilmente.

Articoli correlati...

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza