L'attore di Joel si candida per The Last of Us 2

"Se ci fosse un ruolo per me, lo farei assolutamente".

The Last of Us 2 non è ancora ufficiale, ma c'è già chi si candida per partecipare alla sua realizzazione.

Questi è Troy Baker, autore della splendida interpretazione di Joel nel primo (e finora unico) episodio della serie, che si è espresso in maniera positiva su un suo coinvolgimento nello sviluppo di un sequel.

"Chiaro che tornerei", ha spiegato Baker a IGN. "Ciò che adoro" di Naughty Dog "è che non racconterà una storia che non è degna di essere raccontata".

"The Last of Us non è un opportunista. Il DLC Left Behind è stato molto, molto specifico ed è servito ad un proposito. L'ho adorato, penso che siano le migliori due ore di gameplay che ho avuto in molto tempo".

"Se ci fosse un ruolo per me in qualcosa che potrà accadere in futuro con The Last of Us, lo farei assolutamente".

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2077: Cyberpunk 2077, così si costruisce Night City - intervista

Kendal Husband, level designer di CD Projekt, ci racconta come si creano i mondi di gioco.

Erica - recensione

Povera, piccola farfalla

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Project x Cloud - prova

Abbiamo testato il servizio di cloud gaming di Microsoft!

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza