Dark Souls 3: una build mostrata al TGS 2015 rivela la nuova Fiaschetta Estus dedicata alla magia

Scopriamo come funzionano magie e miracoli nel nuovo capitolo della serie.

Bandai Namco ha portato una build aggiornata di Dark Souls 3 al Tokyo Game Show 2015, grazie alla quale è possibile capire un po' meglio il funzionamento di magie e miracoli nel nuovo capitolo della serie From Software.

Rispetto alla versione presente alla recente Gamescom, questa volta è stata mostrata la stessa area ma con nuovi nemici e nuove armi. La prima cosa che salta all'occhio guardando il filmato è la presenza della barra blu dedicata alla magia.

Stando alla prova effettuata da Polygon, le nuove aggiunte offriranno nuove opzioni tattiche per i giocatori che preferiscono combattere e completare il loro stile di gioco con la magia. Come per gli attacchi basati sulle armi, le magie e i miracoli hanno ora nuove "competenze" che cambieranno in base all'utilizzo che i giocatori faranno degli incantesimi.

Scegliendo un personaggio iniziale focalizzato sulla magia, i giocatori avranno in partenza tre tipi di incantesimi: Anima Arrow (Freccia dell'Anima), un incantesimo che spara una scarica di energia magica; Anima Dart (Dardo dell'Anima), un incantesimo che spara raffiche magiche che faranno però meno danno; Soul Greatsword (Spadone dell'Anima), un incantesimo che scatena una devastante magia d'attacco.

L'altra classe di base è quella focalizzata su miracoli, che nella serie ha sempre puntato più sulla difesa che sull'attacco. Inizialmente si hanno a disposizione tre miracoli: Lightning Spear, un proiettile a base di elettricità; Heal, dedicato al ripristino della salute; Sacred Oath (Giuramento Sacro), che potenzia le abilità offensive e difensive per un breve periodo.

Le abilità magiche consumano la barra blu a cui abbiamo fatto riferimento a inizio news. Questa barra potrà essere ripristinata con la nuova Fiaschetta Estus Ash, che si affiancherà alla classica Fiaschetta Estus per la salute.

Dark Souls 3, lo ricordiamo, arriverà ad aprile 2016 su Xbox One, PlayStation 4 e PC. In calce trovate il video della build in questione.

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza