Nei mesi precedenti Capcom aveva fatto cessare lo sviluppo di Resident Evil 2 Reborn, progetto intrapreso dai ragazzi italiani di Invader Games.

Successivamente però lo studio era stato richiamato dall'azienda giapponese per condividere diversi feedback sul remake ufficiale del secondo capitolo della celebre serie horror, attualmente in sviluppo.

Nella giornata di oggi sono state condivise novità importanti: sul profilo Facebook di Invader Games infatti è stata condivisa una foto, che ritrae i suoi sviluppatori dinanzi all'ingresso degli uffici Capcom, in giacca e cravatta, pronti ad incontrare i rappresentanti dell'azienda.

1

Ovviamente non possiamo che sperare in una probabile collaborazione per l'interessante progetto di Capcom. Restate con noi per ulteriori aggiornamenti.

Fonte: VG247.it

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Altri articoli da Edy Bernardini

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Resident Evil 2 Remake - recensione

Il Virus-G è tornato e non è mai stato così bello.

Resident Evil 2 Remake - Dove trovare il Fucile a Pompa e il Lanciagranate

La guida per ottenere la chiave del deposito armi.

Resident Evil 2 Remake - Combinazioni delle Casseforti

La guida per aprire ogni cassaforte, tutte le cassette di sicurezza e la scrivania di Leon.

le ultime

Il gioco più venduto in Giappone nel 2018 è stato Monster Hunter World

Stilata una Top 10 dei titoli più venduti in territorio giapponese lo scorso anno.

Il Fortnite Live festival di Norwich è stato un completo disastro

Un evento non all'altezza delle aspettative.

Il primo DLC per Jump Force sarà disponibile da maggio

Bandai Namco seguirà lo stesso modello di Dragon Ball FighterZ?

Pubblicità