Pokémon GO: i primi pareri sono positivi, ma il gioco consuma troppa batteria agli smartphone

Ad ogni pro, pare ci sia sempre un contro.

Pokémon GO a quanto pare è stato provato da diversi giornalisti statunitensi, che hanno condiviso le loro impressioni sull'esperienza proposta dal titolo atteso per piattaforme mobile.

Nello specifico la versione provata risulta essere la Beta, e dai vari feedback che ne sono derivati possiamo appurare che l'intero progetto ha enormi potenzialità, e già da adesso risulta piuttosto convincente, in particolar modo per tutti i fan del franchise che attendono con ansia questo il titolo.

Un elemento importante sarà l'attivazione del GPS per riuscire a scovare i diversi Pokémon nel loro habitat naturale (ad esempio quelli di elemento Acqua se vi troverete vicino a laghi e mari), così come la necessità di attivare i dati di rete per usufruire delle feature complete. Tutto questo sommato all'esperienza base di Pokémon GO, è stato appurato di già, consumerà purtroppo molta, ma molta batteria ai vostri smartphone.

Ovviamente una volta che uscirà il gioco nessuno può negare delle ipotetiche ottimizzazioni tramite aggiornamenti successivi, ma sembra proprio che tale esubero di energia sia stato bollato come un vero e proprio difetto.

Vi ricordiamo che Pokémon GO è atteso entro la fine dell'anno corrente.

Fonte: TheVerge

1

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialitŕ espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza