Pokémon GO: parte la petizione per implementare il supporto ai processori Intel

Avete uno Zenfone? Andate a firmare la petizione su Change.org!

È ormai noto che l'app Pokémon Go non è compatibile con i processori Atom di Intel, che si trovano ad esempio sugli Asus Zenfone 2, smartphone estremamente validi dal punto di vista della performance nei giochi, caratterizzati anche da un ottimo rapporto qualità/prezzo, e perciò abbastanza diffusi nella fascia mainstream dei consumatori.

L'esclusione di questa gamma di CPU appare parecchio insolita e sta crescendo il malcontento tra i possessori di tali dispositivi, desiderosi di provare l'app del momento, vero e proprio fenomeno culturale e social. Ecco quindi che parte la petizione su Change.org, che mira a raggiungere le 35.000 firme per mandare una lettere a Niantic (sviluppatore del gioco), per pregarla di sviluppare una versione compatibile coi SoC Intel.

1

Il creatore della petizione è un italiano e mancano al momento meno di 3000 firme per raggiungere l'obiettivo, quindi perché non andare a dare una mano? Chi di voi ha uno smartphone con CPU Intel?

Consultate la nostra esaustiva guida per iniziare a giocare e diventare allenatori di Pokémon!

Fonte: VG247.it

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza