Pokémon GO, negli Stati Uniti arriva il primo caso di swatting

Durante una live session qualcuno ha denunciato la presenza di un individuo armato di AK-47.

Negli Stati Uniti è arrivato il primo caso di swatting legato a Pokémon GO, durante una live session dello streamer Summit1g, infatti, qualcuno ha denunciato l'avvistamento inesistente di un individuo armato di AK-47 con l'obiettivo di uccidere agenti di polizia e ha allertato le forze dell'ordine.

Come ci informa Kotaku, lo streamer è stato raggiunto dalla Swat nel parco della sua cittadina in cui era in corso la live session ma è riuscito a spiegare la situazione prima che il tutto degenerasse. Guardate il video qui sotto e fateci sapere cosa ne pensate. Volete qualche consiglio sul gioco? Date un'occhiata alla nostra guida di Pokémon GO per tutti gli ultimi trucchi.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella piů rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza