Pokémon Go, ucciso un giocatore a San Francisco

Il fatto č accaduto nella notte tra Sabato e Domenica 7 Agosto.

Dopo i fatti più assurdi legati a Pokémon Go, questa volta è arrivata una notizia tragica.

Come riporta Gamespot, nella notte tra Sabato e Domenica 7 Agosto un ventenne giocatore è stato ucciso con un colpo di pistola a San Francisco mentre stava giocando a Pokemon Go. Stando alle testimonianze raccolte dalle forze dell'ordine, il ragazzo si trovava presso un PokeStop vicino a Ghirardelli Square quando è stato colpito al petto da un colpo d'arma da fuoco. Polizia e soccorsi sono intervenuti immediatamente, ma questo non è bastato a salvare la vita del giovane.

Attualmente sono in corso delle indagini ma gli investigatori non sono ancora riusciti a fermare nessun sospetto e si procede collaborando con i residenti dell'area dove è accaduto il tragico fatto per risalire all'identità dell'assassino e il movente.

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella piů rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza