Pokémon Go, un guidatore impegnato a giocare investe e uccide una donna

La tragedia č accaduta in Giappone.

Non solo storie piacevoli e dritte per godersi al meglio il gioco (seguendo la nostra guida di Pokémon GO), ma anche eventi drammatici segnano la vita dell'applicazione Niantic.

Nella giornata di ieri il trentanovenne Keiji Goh è stato arrestato a Tokushima, in Giappone, per aver investito due donne. Il guidatore, interrogato dalle forze dell'ordine, ha dichiarato di non aver prestato la giusta attenzione in quanto impegnato nel giocare a Pokémon Go.

Come riportato da Kotaku, una delle due donne, Sachiko Nakanishi di 72 anni, non ce l 'ha fatta ed è deceduta nonostante la prontezza dei soccorsi, la seconda donna, Kayoko Igawa di 60 anni, risulta non essere in pericolo di vita.

Keiji Goh ha confessato di non aver visto le due donne mentre giocava al famoso titolo per mobile.

pgo2

Chiaramente il problema non è tanto cosa stesse facendo col telefono in mano (Pokémon Go o altro poco cambia), quanto il fatto di non avere prestato attenzione alla strada.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella piů rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza