Sony Santa Monica Studio aveva pronta una demo in VR per God of War

Kratos su PSVR?

God of War è una delle esclusive Sony più importanti del mercato videoludico, una killer application che fa decidere a molti giocatori di continuare a comprare le console PlayStation. Lo testimonia anche il fatto che il gioco è stato uno dei primi ad essere sperimentato sulla realtà virtuale, già nel lontano 2009.

Lo ha rivelato Richard Marks, il capo di PlayStation's Magic Lab, in un'intervista rilasciata ai microfoni di Glixel, spiegando che il team grazie ai suoi esperimenti ha contribuito in maniera decisiva alla nascita e allo sviluppo dell'attuale PSVR. Gli sviluppatori all'epoca si divertivano a sperimentare con il PlayStation Move, ma oltre alle periferiche già esistenti ci aggiungevano un telefono, fissato sulla testa insieme al Move, che faceva da schermo.

Sono nati così i primissimi prototipi di PSVR, per i quali era anche già stata sviluppata una breve demo di God of War; la potete vedere a partire dal minuto 5:45 del video tratto dalla presentazione al GDC del 2014.

E voi lo avreste voluto un God of War in VR? Lo vorreste ancora?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Marco Brigato

Marco Brigato

Redattore

Appassionato di lettura e videogiochi, i suoi generi preferiti sono il distopico e lo sci-fi. Adora gli open world ma è convinto che niente possa raccontare una storia meglio di una precisa ed ispirata "narrativa su binari". Se potesse, investirebbe miliardi nella VR; nemico naturale del salmone e delle password.

Contenuti correlati o recenti

Philips Momentum - recensione

Dite addio al canone RAI: un monitor da gaming 4K HDR da 43'' esiste. Ed è fantastico.

Redeemer: Enhanced Edition - recensione

Pelato, barbuto e si incazza facilmente.

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza