PlayerUnknown's Battlegrounds per Xbox One: secondo Brendan Greene è solo l'inizio di un percorso

Il creatore del gioco vuole perfezionare sempre di più il titolo anche su console.

PlayerUnknown's Battlegrounds, dopo aver macinato numeri incredibili su PC, è da poco disponibile anche per console Xbox One e, nonostante le prime analisi di Digital Foundry ci abbiano rivelato qualche problema a livello tecnico, il titolo può già contare 3 milioni di copie vendute per le piattaforme di Microsoft.

Oggi PlayerUnknown's Battlegrounds torna protagonista grazie a delle dichiarazioni di Brendan Greene rilasciate nel corso di un livestream e riportate da Wccftech, nelle quali il creatore del gioco ci fornisce qualche dettaglio sullo stato dei lavori di questa versione console.

Secondo Greene, le edizioni Xbox One e Xbox One X sono ancora grezze ma "questo è l'inizio di un percorso". Lo sviluppatore dichiara: "siamo all'inizio della Game Preview e, se guardate i video della pre-alpha, anche su PC al tempo era grezzo. vogliamo lavorare nei prossimi mesi con la community, con Microsoft e davvero ripulirlo e portare il gioco a girare più fluido possibile su tutte le console."

pubg_xb1x_gameplay_740x416

E voi state giocando il famoso titolo sulle console di Microsoft? Che ne pensate?

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza