Secondo Capcom un gioco con buone recensioni č importante quanto uno con vendite alte, riporta PCgamer.

Questo č il pensiero emerso in seguito alla promessa da parte dello sviluppatore di esplorare remake diversi in seguito a Resident Evil 2, rivelando un aspetto importante dell'industria videoludica, ovvero il peso delle valutazioni di pubblico e critica.

"Anche se abbiamo degli azionisti a cui rendere conto, non si tratta solo di prestazioni commerciali" racconta Stuart Turner, direttore generale di Capcom Europe. "Per alcuni aspetti, ottenere punteggi elevati nelle recensioni conta, per Capcom, quanto un gioco che vende milioni e milioni e milioni. Preferiremmo addirittura che un gioco prenda 9 ma venda di meno, piuttosto che prendere 6 ma vendere di pių".

Turner ha detto inoltre di essere un po' sorpreso da quanto bene sia stato accolto Resident Evil 2. Cosa ne pensate delle parole di Turner?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Resident Evil 2 Remake - recensione

Il Virus-G č tornato e non č mai stato cosė bello.

Resident Evil 2 Remake - Dove trovare il Fucile a Pompa e il Lanciagranate

La guida per ottenere la chiave del deposito armi.

Resident Evil 2 Remake - Combinazioni delle Casseforti

La guida per aprire ogni cassaforte, tutte le cassette di sicurezza e la scrivania di Leon.