Non solo Diablo Immortal: Blizzard vuole portare su mobile altre IP

La compagnia punta sul mobile e Allen Adham ci spiega perché.

Blizzard ha ricevuto qualche critica dopo l'annuncio di Diablo Immortal per dispositivi mobile, questo è certo. Tuttavia, sembra che questa sia solo l'inizio dell'iniziativa aziendale nel crescente spazio mobile.

Come riporta Wccftech, in un'intervista con Digital Trends alla BlizzCon 2018, Allen Adham (uno dei fondatori di Blizzard) ha dichiarato:

"Qualche anno fa Hearthstone, che è stato progettato originariamente per desktop, ha funzionato bene per i dispositivi mobile. Questo ha aperto i nostri occhi a una più ampia opportunità".

"Posso dire, senza esagerare, che abbiamo grandi progetti per lo spazio mobile e ci si può aspettare di vedere più titoli di questo tipo da noi in futuro, che coprono tutte le nostre IP".

Barbarian_Intro_740x391

Riguardo al motivo per cui si è puntato specificamente il mobile, Adham ha affermato che per molti è diventato il dispositivo di gioco principale e, inoltre, Diablo si adatta bene.

"[...] abbiamo una lunga storia di creazione di nuovi tipi di giochi su nuove piattaforme. Quindi, se tornate indietro di trent'anni, vedrete come abbiamo iniziato con Amiga, Commodore 64, Apple II, Mac. Ci sono stati molti nuovi dispositivi e nuove piattaforme. Adoriamo semplicemente fare giochi. Adoriamo giocare. È chiaro che per gran parte del mondo il mobile è ora il principale dispositivo di gioco. Molti di noi in Blizzard trascorrono molte ore a giocare sul cellulare e Diablo si adatta davvero bene".

Altri punti salienti dell'intervista riguardano il "giocare per credere": secondo Blizzard i fan potrebbero essere conquistati una volta che il gioco sarà nelle loro mani l'anno prossimo.

Dal punto di vista del gameplay, infine, Diablo Immortal incorporerà anche diversi elementi MMO. Ulteriori informazioni verranno sicuramente pubblicate non appena ci avvicineremo al lancio.

Che ne pensate di Diablo Immortal?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Diablo II Resurrected: 'non stiamo cercando di aggiustare l'originale Diablo II'

Ci saranno modifiche ma Blizzard non vuole allontanarsi dall'esperienza del titolo originale.

The Elder Scrolls Online, in arrivo le loot box acquistabili senza denaro reale

Una rivoluzione per quanto riguarda le microtransazioni.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza