L'attore Alfonso Ribeiro (famoso per aver vestito i panni di Carlton nella serie Willy il Principe di Bel Air) ha recentemente abbandonato la causa legale ai danni di Epic Games. Chi non conoscesse la vicenda, deve sapere che Epic Games Ŕ stata portata in tribunale da Ribeiro, in quanto colpevole di aver inserito la sua "Carlton Dance" nel suo Fortnite (in forma di emote) senza i dovuti permessi.

Come riporta Fortnite Intel, le cause dietro alla rinuncia non sono ancora state rese note dal team di avvocati dell'attore, probabilmente per˛ le recenti dichiarazioni dell'Ufficio Brevetti americano (secondo cui passi di danza troppo semplici non possono essere considerati marchi registrati) hanno aiutato a convincere la star a lasciar perdere.

"Questa azione legale Ŕ respinta dal querelante nella sua interezza" - ha dichiarato Ribeiro tramite un comunicato.

Fortnite_battle_royale_BR08_Web_BPLanding_Hero_1200x675_1551128236731_1200x675_ae78fd7ea6862c7f4a6ba03448304d9cc9c6eb55

Negli ultimi tempi molti personaggi dello spettacolo (come i rapper 2 Milly e Blocboy JB) hanno querelato Epic Games per cause del tutto analoghe alla vicenda oggetto di questa news, vedremo se dopo questi sviluppi anche loro decideranno di lasciar perdere.

Fortnite Ŕ disponibile su PC, Xbox One, mobile, Nintendo Switch e PS4, se volete saperne di pi¨ vi rimandiamo alla nostra recensione.

Cosa ne pensate?

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore